BRINDISI.Nunc disputandum est

Dall’11 novembre 2022 al via il corso di debate al “Marzolla” di Brindisi, tenuto dai Proff. Allamprese Gianfranco, De Giovanni Simona, Quarta Daniela. Dimostrare, confutare, argomentando sempre…dai filosofi antichi in poi, che passione!

Ché non si tratta solo di retorica, ma di avere pensieri ben strutturati e… di porgerli in maniera convincente! Il Debate: palestra di competenze, per oggi e per la vita, perché concorre a sviluppare il pensiero critico, ad affinare le competenze espressive e il public speaking, a rendere capaci di ricercare fonti e documenti, valutandone l’affidabilità! E poi… ti induce a valutare diversi punti di vista su una stessa questione, ti educa a collaborare e a partecipare con i compagni in modo responsabile e costruttivo, a saper valutare l’efficacia o i limiti dei discorsi altrui! Work in progress: si preparano materiali, si esaminano documenti, ci si esercita con dibattiti a squadre, si affinano tecniche, in vista del Debate Day del 3 dicembre 2022, che si terrà presso il Liceo “Fermi- Monticelli” di Brindisi. Ora all’opera: “Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo”: dall’aforisma attribuito ad Aristotele al moderno “Learning by doing” traiamo spunto per imparare dalla pratica e con la pratica, per costruire idee chiare e saperle sostenere!


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.