‘ Lo sviluppo è bellezza’, sarà Brindisi ad ospitare l’evento annuale del Ministero della Cultura sul PON ‘ Cultura e Sviluppo 2014-2020’

Dopo l’edizione 2021 a Napoli, il Ministero della Cultura ha scelto la città di Brindisi nel 2023 per l’evento annuale del Programma Operativo Nazionale (PON) “Cultura e Sviluppo” 2014-2020 , lo strumento con il quale l’Italia contribuisce alla realizzazione della Politica di Coesione dell’Unione Europea rivolgendosi a favore delle “regioni in ritardo di sviluppo” (Campania, Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia) con l’obiettivo prioritario di valorizzare il patrimonio culturale attraverso interventi di conservazione dei beni culturali, di potenziamento del sistema dei servizi turistici e di sostegno alla filiera imprenditoriale collegata al settore. L’Italia è l’unico Paese dell’Unione Europea ad avere un programma interamente dedicato alla cultura e allo sviluppo gestito dal Ministero della Cultura che ha avuto in dotazione un fondo pari  a circa 500milioni di euro dei quali in Puglia sono stati destinati circa 70milioni di euro divisi in 28 interventi

L’evento, dal titolo ‘ Lo sviluppo è bellezza’, organizzato dal Segretariato Generale del Ministero della Cultura, si terrà mercoledì, 25 gennaio, a Forte a Mare di Brindisi, dalle ore 14.30 alle ore 18.00. Ad aprire i lavori saranno l’arch. Maria Piccarreta, Segretario regionale del Ministero della Cultura per la Puglia, e il dott. Nicola Macrì, dirigente del Servizio V del Segretariato Generale del Ministero della Cultura.

Il pomeriggio si dividerà in due sessioni con relative tavole rotonde moderate dal giornalista Raffaele Gorgoni: la prima parte verterà sul tema La rete dei Castelli in Puglia: la gestione dei monumenti e lo sviluppo dei territori’ , mentre la seconda avrà come temaNuovi orizzonti per il patrimonio culturale’ ( si allega il programma completo dell’evento e l’elenco dei relatori).

 Per il pubblico che volesse partecipare ai lavori del pomeriggio è obbligatoria la prenotazione a: segreterialecolonne@gmail.com fino a esaurimento posti. Per informazioni è possibile contattare il numero 379 2653244. Si comunica che è stato organizzato un servizio navetta gratuito in partenza alle ore 14.00 da piazza Crispi (stazione ferroviaria).


EVENTO ANNUALE ‘ PON CULTURA E SVILUPPO’ 2014-2020

GENNAIO 2023

FORTE A MARE- BRINDISI 

‘LO SVILUPPO E’ BELLEZZA’

PROGRAMMA CONVEGNO

 

I lavori inizieranno alle 14,30 e termineranno alle 18.00 e saranno moderati dal giornalista Raffaele Gorgoni. 

SESSIONE INTRODUTTIVA

I PARTE

Arch. Maria Piccarreta, Direttore Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per la Puglia

Dott. Nicola Macrì, Dirigente del Servizio V del Segretariato Generale del Ministero della Cultura

II PARTE

I TAVOLO 

Tema: ‘La rete dei Castelli in Puglia: la gestione dei monumenti e lo sviluppo dei territori’

Interventi : 

Arch. Francesca Riccio, Soprintendente per le Province di Brindisi e Lecce, ‘ Il partenariato pubblico privato a Forte a Mare di Brindisi e al Castello Carlo V di Lecce;

Dott. Luca Mercuri, Direttore Musei della Puglia, ‘ I castelli Musei statali e la concessione dei servizi al pubblico;

Dott. Piero Consiglio, presidente Associazione Dimore Storiche Italiane – Puglia, ‘ La pubblica fruizione dei castelli di proprietà privata;

Ing. Antonio Decaro, presidente nazionale ANCI, ‘ I Castelli e lo sviluppo socio economico dei territori’;

II TAVOLO 

Tema :Nuovi orizzonti per il patrimonio culturale’

INTERVENTO:

Gen. Giovanni De Blasio,  Direttore Unità Grande Progetto Pompei, ‘L’esperienza del Grande Progetto Pompei’;

Dott.ssa Rossella Almanza – Esperta Segretariato Generale Ministero della Cultura: La valutazione del PON 2014-2020: primi risultati emersi dalle ricerche valutative realizzate e in corso.”;

Dott.ssa Alessandra D’Arrigo e Dott. Lucio Paderi, DG Regio Commissione Europea, La valorizzazione del patrimonio culturale: dalla programmazione FESR 2014-2020 al 2021-2027”;

Dott. Luigi Scaroina, Dirigente Servizio VIII Attuazione PNRR e coordinamento della programmazione strategica ,  “Le strategie del Programma Nazionale Cultura 21-27 per lo sviluppo del Mezzogiorno”;

Ing. Angelantonio Orlando, Direttore dell’Unità di missione per l’attuazione del PNRR, Il PNRR Cultura e le Politiche di coesione 

CONCLUSIONI

Arch. Maria Piccarreta, Direttore Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per la Puglia.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.