BRINDISI.Oggiano: incontro proficuo con l’asl. A breve il ripristino della postazione 118

Lo avevamo promesso che avremmo fatto qualunque cosa per farci ascoltare da chi si occupa del servizio del 118 e così è stato. Oggi abbiamo avuto un colloquio proficuo con il dg ASL, il dott. Flavio Roseto, insieme a Luigi Caroli consigliere Regionale FdI, a Cesare Mevoli commissario cittadino FdI, all’Ing. Emilio Pettinau Presidente circolo FdI Brundisium, all’avv. Settimo Larosa Presidente circolo FdI Cantieri Sociali e a Mino Semeraro vicepresidente circolo Fdi Tuturano. La nostra delegazione di Fratelli d’Italia ha espresso le preoccupazioni e portato le
istanze dei cittadini al dirigente ASL, il quale ci ha rassicurati confermandoci che presto sarà ripristinata la postazione del 118. Il nodo è stato causato da una lenta procedura amministrativa di responsabilità del Comune.
Tuttavia ci auguriamo che le nostre sollecitazioni non siano vane e che si possa a breve avere a disposizione un servizio fondamentale per la nostra comunità.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.