BrindisiItaliaPolitica

Gli auguri del presidente della Provincia al neoeletto sindaco di Brindisi

">

“Come presidente dell’Amministrazione provinciale di Brindisi non farò mancare la collaborazione al sindaco del Comune capoluogo nel rispetto delle scelte democratiche dei cittadini e della sacralità delle istituzioni”: lo ha dichiarato il presidente della Provincia, Toni Matarrelli, durante un incontro con il neo eletto sindaco di Brindisi, Giuseppe Marchionna. L’occasione è stata determinata dalla formalizzazione delle dimissioni di Marchionna dalla carica di amministratore unico della Santa Teresa Spa, con conseguente convocazione per l’assemblea per la nomina del nuovo amministratore unico.
“Ho rinnovato al sindaco Marchionna – dichiara Matarrelli – le congratulazioni per il risultato conseguito, nella convinzione che esse saranno condivise dai sindaci di tutti gli altri Comuni della Provincia di Brindisi, in un clima di massima collaborazione che esula dalle appartenenze politiche e che spero prosegua in un percorso di crescita all’interno del quale il Comune capoluogo non può che avere un ruolo da protagonista”.

 
 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: