BrindisiFocusItalia

ARPAL Puglia firma il regolamento per il funzionamento del tavolo interistituzionale dell’Antiviolenza

">

Sottoscritto a Brindisi il regolamento per il funzionamento del protocollo per la prevenzione, protezione e contrasto alla violenza domestica e di genere contro le donne.

 Si è tenuta questo pomeriggio, giovedì 4 luglio 2024, presso la Sala M.M. Guadalupi del Comune di Brindisi, la sottoscrizione del regolamento per il funzionamento del tavolo interistituzionale dell’Antiviolenza, che vede coinvolta ARPAL Puglia – Centro Impiego di Brindisi assieme a diversi enti e amministrazioni del territorio.

L’Ambito territoriale Sociale di Brindisi (Consorzio per la realizzazione del Sistema Integrato di Welfare dell’Ambito territoriale sociale BR1) ha invitato l’Agenzia Regionale delle Politiche Attive del Lavoro ad aderire alla costituzione di una rete Antiviolenza operativa sul territorio che vede coinvolti, tra gli altri, CAV, case rifugio, tribunali, forze dell’ordine, ASL, Comuni di Brindisi e di San Vito dei Normanni.

Il tavolo ha come scopo di assicurare il raccordo e la comunicazione tra tutti i soggetti istituzionali e i servizi specializzati che operano nel campo della prevenzione, protezione e contrasto alla violenza  domestica e di genere contro le donne, perseguendo la realizzazione di un sistema integrato di analisi e di intervento.

 “Siamo felici – ha dichiarato il direttore generale di ARPAL, cav. dott. Gianluca Budano – di essere stati chiamati a prender parte a questo importantissimo strumento di coordinamento che opera su un tema di attualità per noi di particolare rilevanza, come dimostrano i diversi progetti messi in campo da ARPAL a riguardo negli ultimi due anni.
Con questa sottoscrizione ci impegniamo a contribuire al nostro meglio per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, soprattutto attraverso la predisposizione di linee di intervento sinergiche e realmente efficaci nella prevenzione e nel contrasto del fenomeno della violenza di genere e domestica delle donne e per la loro inclusione sociale e lavorativa”.

A firmare il regolamento per ARPAL Puglia era presente la dott.ssa Anna Loparco, Responsabile Unica P.O. dell’Ambito territoriale di Brindisi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: