BrindisiItaliaSport

BRINDISI.TOUR DEL SALENTO DEDICATO ALLE VITTIME DELLA STRADA

">

Ritorna a gran richiesta il “Tour del Salento” giunto alla sua sesta edizione , ideato e progettato dal presidente Asd Strashiddati Mario Spagnolo.

Una ciclopasseggiata di ben 290 km dedicata alle vittime della strada. A sposare l’iniziativa, ancora una volta,  un folto gruppo di ciclisti pronti a sfidare le torride temperature estive a suon di pedalate. Una esperienza coinvolgente e travolgente  che mira a raccogliere testimonianze, racconti e  storie di vita quotidiana, non mancherà il divertimento e la voglia di stare insieme.

Voglio ringraziare – afferma il presidente Mario Spagnolo – tutti i partecipanti che come ogni anno accolgono l’iniziativa con grande entusiasmo. In particolare  gruppo Staffetta (136km), gruppo Tour (290km), il B&B la Casa del Sole  e il Ristorante museo Retrò  Castrignano del capo,  Usaclibrindisi, Colaiannimario&co , impresa De.Gi. edilizia , Bonasalus, Cbweed Brindisi di Bendetto D’Amico, Valerio e Rino autofficina , Gioffreda auto Leverano, Creditpass Brindisi ,Cervellera falegnameria Francavilla F., ELLEPI Agenzia Brindisi, il team Tortuga Fabrizio Sparapane.  Vorrei ringraziare anticipatamente coloro che seguiranno la  nostra avventura sui vari canali social. 

Si parte sabato 6 luglio con raduno dei ciclisti  previsto per le ore 5:00  ai piedi della Scalinata Virgilio con rientro in città domenica 7 luglio nel tardo pomeriggio. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: