Martedì 4 Novembre Mezzatesta e Soci ospite ai Microfoni di Idea Radio

Martedì 4 Novembre nel corso della trasmissione “Live” condotta da Jossie Donatiello e in onda dalle 17.00 alle 19.00 sarà ospite il gruppo Mezzatesta e Soci. Mezzatesta & Soci è una realtà musicale che nasce a Brindisi nel 2009, con all’attivo un disco registrato nel 2010 dal titolo ‘Il Primo é l’ Ultimo’ e numerosi concerti sul territorio pugliese.

Voce e autore del progetto è Sandro Mezzatesta, accompagnato dalle chitarre di Tommy Manfredi, dal basso di Giuseppe Romano, dalle tastiere di Francesco Cotardo e dalla batteria di Cristian Martina. Le musiche del quintetto sono caratterizzate da un beat potente e ballabile che spazia dal pop-rock cantautoriale allo ska , dal punk al rock-steady, dal surf alle ballate popolari.

I testi di Sandro Mezzatesta sono tormentoni, nenie e filastrocche che nascono dalla passione per l’osservazione del quotidiano, e attraverso una ricerca costante dei rapporti tra ironia, gioco e riflessione e descrivono il mondo visto da un visionario sognatore, punk nell’indole, eccessiva ma con garbo.

Un live energico e ad alto tasso adrenalinico che unisce i brani più significativi del primo lavoro alle anticipazioni del nuovo atteso album.

L’intervista potrà essere seguita anche in streaming sul sito www.idearadionelmondo.it.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: