BARI, “Oroscopando” le irriverenti previsioni per il 2015 di Eleonora Magnifico

Anche quest’anno tornano al Reverso di Bari le irriverenti previsioni per il 2015 di Eleonora Magnifico. Martedì 6 febbraio tra musica,canzoni e buon bere arriva l’Oroscopando con i segni zodiacali commentanti e cantanti da Eleonora.

Eleonora Magnifico (note informative)
Eleonora Magnifico è un artista con un poliedrico percorso dove la curiosità,
l’irriverenza e l’ironia sono alla base della sua ispirazione creativa.
Da qualche anno Eleonora Magnifico è un punto di riferimento per l’ambiente Queer pugliese e non grazie
soprattutto a “SONO VENUTA” una canzone da lei stessa scritta e interpretata con giocoso pathos
diventata in poco tempo una vera cult song sostenuta da un video irriverente e spudoratamente trash girato
allo stadio San Nicola di Bari da sempre luogo deputato agli incontri e non solo di natura sportiva!
Eleonora è anche cantautrice che gioca ancora come faceva da bambina quando indossando gli abiti di sua
madre sognava di essere la grande star televisiva del sabato sera.
Ed è da questa passione per i grandi artisti del passato che nasce il singolo “LA MUSICA NON C’E'”.
Anche questa canzone è stata scritta da Eleonora e arrangiata dal producer Beppe Stanco ed evoca a suo
modo le folli notti degli anni 70 e il glam patinato degli anni 80.
Al suo fianco ha voluto una delle icone pop più rappresentative di quegli anni così gayosamente avanti,la
mitica Viola Valentino dando vita a un duetto un pò retrò e con graffi dagli artigli color rosso giungla!
“LA MUSICA NON C’E'” è stato inserito anche nell’album di Viola Valentino “Alleati non ovvi”
distribuito da Edel Italia.
La promozione del singolo ha visto Eleonora e Viola protagoniste in vari circuiti radiofonici e televisivi
italiani.
Oroscopando-Da segnalare soprattutto due showcasealle Fnac di Milano e Torino rispettivamente l’1 e il 2 dicembre 2012
catturando l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori.
Durante l’estate 2012 Eleonora Magnifico ha girato l’Italia per presentare il suo “SONO VENUTA
PURE…in tour” interpretando le sue canzoni e omaggiando a suo modo tra gli altri
Battiato,Aznavour,Dalidà e Giuni Russo.
Significative le tappe al Gay Village di Roma per presentare il suo nuovo progetto discografico e la tappa al
Parco Gondar di Gallipoli per il concertone “Live ’80” dove ha condiviso il palco con Donatella
Rettore,Alberto Camerini e la stessa Viola Valentino.
L’8 marzo 2013 arriva il singolo “TACCAGNA” e descrive lo stato d’animo di una donna delusa dall’amore
che tra pianti e leggiadre distrazioni promette a se stessa di diventare più parsimoniosa nei sentimenti.
“TACCAGNA” segna una svolta più intimista e profonda pur sempre a tinte ironiche e inconfondibili con
sferzate di pop elettronico grazie anche al sinth di Tommaso Qzerty Danisi dei Redrume Alone duo
electropop pugliese in auge sulla scena indie italiana.
Dal 18 novembre 2011 a maggio 2012 Eleonora è stata anche soubrette del piccolo teatro Purgatorio di Bari
nello spettacolo “VARAITY” dove ha riproposto alcuni suoi mitici personaggi e le sue divertenti
caratterizzazioni vestendo i panni delle grandi icone dello spettacolo internazionale.
I costumi dello spettacolo sono quelli originali indossati dalle soubrette più popolari e provengono
direttamente dal vecchio guardaroba della Rai Radio Televisione Italiana.
“VARAITY” che è diventato anche uno spettacolo itinerante ha debuttato anche a Roma al Teatro Arvalia
dal 15 al 17 novembre 2013.
Il 9 giugno 2012 Eleonora Magnifico è stata tra i protagonisti di “BOLOGNA PRIDE 2012 PER
L’EMILIA”
invitata dal Cassero in occasione del Gay Pride Nazionale ed esibendosi sul palco con Vladimir
Luxuria,Mario Venuti,L’Aura,Immanuel Casto,Viola Valentino e altri artisti.
Nell’autunno 2012 Eleonora è apparsa anche nella docu-fiction di una delle puntate
di “Amore criminale” la trasmissione di RAITRE condotta da Luisa Ranieri e in prima serata.
Mentre ell’estate 2013 Eleonora Magnifico è stata protagonista in una delle esclusive bicinchieste di
“Radiobici” il format multimediale ideato dal giornalista Maurizio Guagnetti Mao in un’inedita e
divertente intervista verità raccontandosi in sella a un tandem per le principali vie di Bari.
Intanto continua il “SONO VENUTA PURE…in tour 2013” in versione pop acustica
e in versione pop band che prosegue in tutta Italia fino alla fine dell’anno.
A settembre 2013 finlmente è uscito l’attesissimo il video di “TACCAGNA” realizzato dalla Film Found
Famyli per la regia di Mark Gernoize tratto dal soggettto scritto dalla stessa Eleonora insieme a Jimmi
Tenshi.
Il video apparso e recensito in anteprima sul portale di Repubblica è girato interamente in Puglia ed è un
irriverente omaggio alla cultura e alle tradizioni mediterrane tra passioni e malinconici palpiti.
Nel 2013 l’attento e specializzato sito Tomtomrock.it ha nominato “TACCAGNA” video dell’anno
inserendola a sorpresa tra illustri nomi di fama internazionale.
Il 13 novembre 2013 Eleonora Magnifico ha inaugurato a Milano la nuova stagione del The Show alla
discoteca Le Banque dove è stata mattatrice e presentatrice di un talent e di una serata nuova e alternativa
nella movida milanese.
Il 26 dicembre 2013 Eleonora è stata nuovamente “la soubrette” nel grande spettacolo di Natale al
Teatroteam di Bari nel varietà “Huash” del comico Nicola Pignataro.
A febbraio 2014 ripartono i live con nuove date in tutta Italia dove Eleonora Magnifico continuerà il suo
percorso creativo e di ricerca diviso a metà tra la musica e le sue molteplici curiosità artistiche che daranno
vita al suo EP di prossima uscita anticipato dal nuovo singolo HO FATTO L’AMORE CON ME!
il 17 maggio 2014 in occasione della giornata mondiale di lotta all’omotransfobia è uscito”HO FATTO
L’AMORE CON ME” il nuovo singolo di Eleonora Magnifico che questa volta ha voluto coinvolgere
totalmente nella produzione i Redrum Alone.
La canzone che ha l’avallo di Cristiano Malgioglio autore del pezzo ed è anche un omaggio all’artista Giuni
Russo compositrice del brano insieme a Maria Antonietta Sisini erede e tutrice del patrimonio artistico
della compianta cantante catanese.
Gli arrangiamenti sono di Tommaso Qzerty Danisi e di Piero Peet Pappalettere che restituiscono al pezzo
l’eredità sintetica della Russo in chiave elettropop e dove la voce di Eleonora questa volta solo interprete
della canzone che nel 1980 fu incisa da Amanda Lear ha una liricità più algida rispetto ai precedenti lavori
ma con l’inconfidibile timbro e l’ironia che la contraddistinguono,senza però perderne la sensualità.
rispettando il gioco irriverente e attualizzando la provocazione lanciata in quegli anni.
“HO FATTO L’AMORE CON ME”è stato recensito positivamente da Rockit.it il più importante portale
di musica italiana in anteprima il 15 maggio 2014.
In questi giorni è in preparazione il video.
Eleonora Magnifico è da sempre impegnata nella lotta all’omofobia sostenendo con la sua poliedrica
creatività tutti quelli che lottano contro il pregiudizio di ogni genere e identità sessuale.
Il 20 novembre 2012 Eleonora ha sostenuto il TDor Bari 2012 con una speciale performance live acoustic
al centro interculturale Abusuan in ricorrenza della giornata per commemorare le vittime dell’odio e del
pregiudizio anti-transgender (transfobia) che per la prima volta si è svolto anche a nel capoluogo pugliese.
Il 15 giugno 2013 in linea con la sua idea di affermare con fierezza e orgoglio le scelte e le differenze di
ciascun individuo rivendicandone diritti e la libertà di essere ha preso parte al Pride Ribelle nella Città di
Barletta.
Eleonora Magnifico è la madrina di Puglia Pride 2014 che si svolge a Lecce il prossimo 28 giugno.
Nel 2009 anche Ikea (Bari) l’ha voluta come madrina al primo aperitivo per single made Ikea.
Lo store Ikea di Bari anche a febbraio 2012 ha invitato Eleonora ad inaugurare il loro 5° anniversario.
Con il suo stile un po’ retrò eppure avant-gard Eleonora Magnifico strizza l’occhio alle dive della canzone e
dello spettacolo italiano del passato e sono in molti a parlare di lei come di una autentica lady della scena
musicale pugliese tra un mare di colori e con quel quel senso drammatico che fanno di quest’artista una voce
unica e davvero insolita.