BRINDISI, CANTIERIMMAGINE ORGANIZZA IL CORSO DI FOTOGRAFIA DIGITALE

L’associazione fotografica Cantierimmagine organizza il corso teorico pratico di Fotografia Digitale, che partirà il prossimo 13 febbraio presso Parco Multimedia di Brindisi. Articolato in sei lezioni teoriche e pratiche in aula, da circa due ore ognuna, con una uscita conclusiva con lettura delle immagini prodotte, il corso sarà tenuto da Luigi Cataldo e Damiano Mamu Malorzo.

Corso base di fotografia digitale  Cantierimmagine BRGli argomenti tratteranno la conoscenza della macchina digitale più da vicino, la scelta e l’utilizzo di tutte le impostazioni della reflex, le varie tecniche di ripresa e la scelta dell’attrezzatura. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione e del materiale didattico.
Le lezioni del corso avranno inizio venerdì 13 febbraio al raggiungimento del numero minimo di iscritti, e si svolgeranno presso Parco Multimedia, in pieno centro a Brindisi, in via Zara n.8.
Dopo il corso di Fotografia Digitale, Cantierimmagine organizzerà anche il corso di Photoshop di base, a cura di Daniela Errico, mentre a breve ricominceranno anche “I mercoledì di Cantierimmagine”, con incontri e dibattiti sulla fotografia ed i grandi maestri.
Cantierimmagine comincia così la programmazione del 2015, dopo aver chiuso il 2014 con due incontri: con Pio Meledandri, direttore del museo della fotografia di Bari (in collaborazione con Inphoto) e con il workshop tenuto da Silvio Bursomanno, sulla fotografia still life.

Per maggiori informazioni
Email: cantierimmagine@gmail.com
Info: 366 236 0898 Luigi Cataldo
www.cantierimmagine.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.