BRINDISI.Domani, giovedì 3 gennaio, alle ore 11.30, l’Associazione Onlus «Diamo Voce e Volto Agli Invisibili» farà visita al reparto Pediatrico dell’Ospedale Perrino

Domani, giovedì 3 gennaio, alle ore 11.30, l’Associazione Onlus «Diamo Voce e Volto Agli Invisibili» farà visita al reparto Pediatrico dell’Ospedale Perrino di Brindisi per gli auguri di buon anno a degenti e operatori sanitari e con l’occasione, fedele alla propria mission, donerà un sistema denominato AIRVO 2, umidificatore con generatore di flusso integrato comprensivo di kit alimentazione ossigeno ekit disinfezione oltre che una bilancia di precisione.

Il sistema AIRVO 2 per l’ossigenoterapia  è un innovativo ed esclusivo sistema per il trattamento dei pazienti che respirano autonomamente, ma che necessitano di ricevere gas respiratori a flussi elevati, caldi e umidificati, e questo consente di gestire il bambino in reparto risparmiando la ventilazione artificiale.

Da anni l’associazione è vicina alle problematiche sanitarie e puntualmente offre il proprio supporto materiale e morale per alleviare i disagi e le sofferenze delle fasce più bisognose rappresentate dai malati e dagli ospedalizzati.

In questo caso lo strumento tecnico individuato,sentito il parere del primario Dott. Fulvio Moramarco, rappresenterà un valido supporto sotto l’aspetto terapeutico per il reparto dei piccoli malati ricoverati in pediatria.

La donazione è stata possibile grazie ai contributi percepiti dall’ente attraverso la formula del 5×1000.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.