Le novità legislative e la sicurezza nei condomini ai tempi del coronavirus

Anaci Regione Puglia ha promosso, dal 3 giugno al 7 luglio, una serie di videoconferenze al fine di garantire una formazione di elevata qualità a favore degli amministratori di condominio, obbligati all’aggiornamento periodico, ai sensi del decreto ministeriale 140 del 2014.

L’associazione ha programmato un calendario di appuntamenti formativi che si svolgeranno a distanza, sulla piattaforma “Cisco webex events”.
In collegamento da tutta Italia, gli esperti in materia immobiliare e condominiale approfondiranno le casistiche più note, per poter chiarire dubbi e perplessità.
Ben 11 gli incontri di aggiornamento, on line, per un totale di 33 ore, di cui 15 obbligatorie ai fini dell’aggiornamento professionale, che rispettano gli stessi standard qualitativi della formazione in aula e si terranno ogni due-tre giorni, in modo tale da consentire la partecipazione agli associati ed anche ai non associati che vorranno tenersi aggiornati nella materia condominiale.
Al primo incontro del 3 giugno interverranno i vertici nazionali: il presidente Francesco Burrelli, il tesoriere Giuseppe Merello e il segretario Andrea Finizio.
“Gli amministratori di condominio – spiega il presidente di Anaci Puglia, Antonio De Giovanni – necessitano di linee guida per affrontare al meglio la gestione delle problematiche connesse al particolare momento che stiamo vivendo. L’avanzare della pandemia ha imposto al nostro Paese misure di contenimento che hanno stravolto i nostri modelli di comportamento e il nostro modo di vivere la socialità. La formazione deve continuare a svolgere la propria indispensabile funzione di accrescimento delle competenze”.
Per informazioni si può scrivere all’indirizzo e-mail: anaci.puglia@anaci.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.