ARCIGAY SALENTO : eletto il nuovo Presidente nella persona di Pippi Todisco

Arcigay Salento ha eletto il suo nuovo Presidente nella persona di Pippi Todisco che continuerà a ricoprire anche l’incarico di Consigliere Nazionale.
 

 
Il consiglio direttivo dell’associazione ha conferito l’incarico di Vice Presidente a Ilaria Ulgharaita che si occuperà anche del settore scuola e formazione; Francesco Mauro ricoprirà l’incarico di Segretario, responsabile del tesseramento e delegato per la città di Brindisi mentre Giuseppe Antonioli si occuperà di tenere in ordine i conti dell’Associazione ricoprendo l’incarico di Tesoriere e di responsabile per le politiche di genere, Gianmarco Caniglia, presidente uscente, si occuperà del settore salute e del settore migranti. 
 
“Desidero ringraziare i componenti del consiglio direttivo che mi hanno indicato come idoneo alla guida dell’associazione. Il mio compito sarà quello di far si che Arcigay Salento sia sempre più una ‘voce’ che in questo territorio racconta con franchezza  la sua visione del mondo e degli uomini; che urla e si batte per i diritti civili e sociali; che dialoga con le istituzioni politiche, con l’università e la scuola, con la società civile, con le altre associazioni e con tutte e tutti con lo scopo di costruire un ‘vivere insieme’ libero da pregiudizi e discriminazioni dove ognun* ha la libertà di esprimere ciò che è e ciò che vuole. Ringrazio chi mi ha preceduto e mi ha consegnato questo prezioso strumento, e saluto i miei collaboratori spronandoli a non risparmiarsi e a non farsi mancare mai l’entusiasmo del fare”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: