Nota del Vice direttore del Gruppo Archeologico Brindisino Danny Vitale

I soci del gruppo Archeo Brindisi accolgono con apprezzamento la comunicazione apparsa sulla pagina Facebook del sindaco Riccardo Rossi nella quale comunica che “Sono iniziati i lavori per restituire alla città l’imponente area verde dell’ex Collegio Tommaseo”.

Nella speranza che ciò possa essere solo l’inizio di un percorso di recupero dell’intera struttura del Collegio Navale Nicolò Tommaseo, il vice direttore del Gruppo Archeo fa presente al primo cittadino che nel 2011, in seguito ad una serie di segnalazioni protocollate, nelle veci di direttore, aveva sollecitato l’Amministrazione del tempo a provvedere al recupero e alla messa in sicurezza delle sculture che giacevano danneggiate e incustodite all’interno della vasca della fontana posizionata sulla scalinata d’ingresso del Collegio. Le sculture che originariamente adornavano la vasca rappresentano due delfini. Accolto il nostro appello, le sculture sono state recuperate e attualmente sono conservate nei depositi del Comune.

Ci auguriamo pertanto che l’attuale Amministrazione si adoperi affinché le sculture possano essere restaurate a breve e ricollocate nella loro originaria posizione restituendo così alla fontana l’originario aspetto.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.