Senologia di San Pietro Vernotico, murales donati dall’associazione Cuore di Donna

Credi, previeni, amati. Sono le parole di invito che si leggono sulle pareti della Senologia di San Pietro Vernotico insieme a decorazioni che migliorano l’accoglienza degli ambienti dedicati alla prevenzione oncologica. 

I murales, realizzati dall’artista brindisino Diego Quarta, sono stati donati dall’Associazione Cuore di Donna, con l’intento di offrire un ambiente più sereno e distensivo alle donne che si rivolgono agli ambulatori.  L’artista ha poi ben interpretato il messaggio dell’associazione, quello di rappresentare l’importanza della prevenzione per le donne, come un atto di rispetto e amore nei confronti di sé stesse.

Soddisfatta la dottoressa Mariangela Capodieci, responsabile della Uosd di Senologia ospedaliera, che comprende anche gli ambulatori del Pta di San Pietro Vernotico. “Voglio esprimere un sincero ringraziamento – a mio nome e di tutta l’équipe – alle delegate dell’associazione Cuore di Donna, Sabrina Zurlo e Antonella Daccico, e a tutte le volontarie attive nella provincia. Il nostro obiettivo era quello di offrire alle donne ambienti ancora più accoglienti, rendere più rilassante l’attesa e alleggerire i lori timori durante l’esecuzione di esami delicati come quelli senologici. Una collaborazione vincente, che prosegue a sostegno dei nostri servizi ma soprattutto delle nostre utenti”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.