Il 30 ottobre 2021, a Brindisi, si svolgerà il convegno dal titolo “Salute mentale e diritti umani” – L’eredità di Basaglia e la salute mentale globale

Il 30 ottobre 2021, a Brindisi, si svolgerà il convegno dal titolo “Salute mentale e diritti umani” – L’eredità di Basaglia e la salute mentale globale

Il 30 ottobre 2021 dalle 8.00 alle 14.00, nell’Auditorium del Polo Universitario in piazza Di Summa a Brindisi, si svolgerà il convegno “Salute mentale e diritti umani. L’eredità di Basaglia e la salute mentale globale”.

Il convegno sarà evento formativo ECM.

“Il periodo pandemico ci ha gettati in una profonda incertezza, per dissipare la quale occorre una riflessione collettiva su quella che possiamo ben chiamare “L’arte di vivere insieme”, un’arte di convivialità che non può prescindere da un buon livello della salute mentale dei singoli e delle popolazioni.

L’evento si propone di attivare una riflessione/discussione sui temi della salute mentale a partire dalla memoria storica dell’esperienza basagliana, della nascita della legge n. 180/78, della faticosa realizzazione di servizi di salute mentale diffusi su tutto il territorio italiano, arrivando al periodo attuale in cui sempre più la salute mentale è considerata un diritto umano universale, il quale può avvalersi, per il suo affermarsi, delle conquiste della psicofarmacologia, della riabilitazione psicosociale, delle neuroscienze, delle indagini sui determinanti sociali della salute mentale e di una più ampia consapevolezza civile riguardo ai diritti umani.”

 

Destinatari corso: 80 partecipanti di tutte le professioni sanitarie – Crediti ECM n. 3,5

 

Modalità di iscrizione

 

Invio scheda di iscrizione a: formazione.csm@asl.brindisi.it entro il 22 ottobre.

Ammissioni in ordine cronologico di arrivo fino al limite di presenze consentite.

 

CONTATTI: 3927252216 – Dottor Luigi Turrisi

PROGRAMMA EVENTO:


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.