Francavilla Fontana (Br).L’Amministrazione Comunale ottiene le chiavi della ex Fiera dell’Ascensione

L’Amministrazione Comunale è tornata in possesso delle chiavi dell’area che per più di mezzo secolo ha ospitato la Fiera di Francavilla Fontana.

L’intervento coattivo, autorizzato dal Giudice per l’Esecuzione, è giunto al termine della procedura di acquisizione all’asta da parte del Comune della quota dei 10/1000 che risultavano in capo all’Ente Fiera dell’Ascensione che, sino al completamento della procedura esecutiva, ha gestito l’area per mano del Commissario Liquidatore nominato nel 2016 dalla Regione Puglia.

Dopo aver ricomposto la proprietà del complesso immobiliare – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – torniamo in possesso dell’area. Nell’immediato questo ci consentirà di avviare una verifica sullo stato dei luoghi e di aprire da subito i cancelli di piazza Matteotti per consentire il parcheggio delle automobili. Quello di ieri è stato un passaggio importante che chiude una pagina controversa della nostra storia recente.

L’ex Fiera negli anni è stata oggetto di una ingarbugliata vicenda che ha intrecciato forzatamente le sorti dell’Ente di gestione, che ha accumulato debiti per oltre 250 mila euro, con il diritto di proprietà e d’uso degli immobili.

Nei prossimi giorni l’Amministrazione Comunale avvierà una indagine sullo stato dei luoghi per verificarne la sicurezza.

Lo stallo di questi anni – conclude il Sindaco – ha pregiudicato la qualità degli ambienti e favorito azioni di vandalismo. Da questo momento possiamo avviare un serio processo di progettazione per la rigenerazione di un’area strategica. Gli effetti positivi saranno riscontrabili da subito con l’apertura di un’area parcheggio nel centro cittadino che risponde alle esigenze degli operatori commerciali e della cittadinanza.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.