BRINDISI.PIENA SOLIDARIETA’ AL CIRCOLO ATREJU DI FRATELLI D’ ITALIA

Questi giorni festivi stanno , anche e soprattutto, dimostrando che , anche a Brindisi e sul territorio, i cittadini, la loro voglia di fare, le associazioni, il mondo del Volontariato, danno una mano alle istituzioni, all’ Amministrazione Comunale ( anzi…. spesso si sostituiscono) per rendere più bella la città, i propri spazi e quartieri. 

E’ la Brindisi per bene, al di là delle ( legittime) diverse posizioni e appartenenze politiche, evidentemente di una diversa visione del futuro della città , che vuole fare, condividere, proporre.

Ma, purtroppo, c’è ancora una ” parte molto marcia”che  vuole delegittimare tutto questo, devastare il ” senso della libera opinione, , della democrazia che ci deve sempre essere, per il bene della comunità”.

Piena solidarietà al Circolo Atreju di Fratelli d’ Italia, per l’ episodio davvero inaccettabile, andate avanti con il vostro ” libero pensiero” che è il ” sale della democrazia”, senza se e senza ma.

La   Redazione                                                Brindisilibera.it 

                                                                          TgFlash24.it

Il  Direttore   Responsabile 

Ferdinando   Cocciolo


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: