Giornata mondiale della disabilità, l’impegno della Lega Navale Italiana di Brindisi

Giornata mondiale della disabilità, l’impegno della Lega Navale Italiana di Brindisi La sezione brindisina della Lega Navale Italiana, presieduta da Salvatore Zarcone, è sempre sensibile alle esigenze delle persone diversamente abili, specie quando svolgono attività di carattere sportivo come avviene nel settore paralimpico.

Nei giorni scorsi, in occasione della giornata mondiale della disabilità (9 dicembre 2023) nella sede di via Amerigo Vespucci è stata inaugurata una speciale gruetta che consente l’imbarco di atleti paralimpici a bordo delle imbarcazioni al fine di consentire la pratica degli sport nautici, in particolare la vela. In collaborazione con l’associazione GV3 – con la quale la LNI Brindisi sta perfezionando un protocollo di intesa per incrementare le attività rivolte ai diversamente abili – alcuni atleti paralimpici sono saliti a bordo di speciali imbarcazioni
Hansa per una mini regata in porto, alla presenza del Comandante della Capitaneria Luigi Amitrano.
Con questa infrastruttura, la sezione di Brindisi si pone tra le migliori basi nautiche per quanto riguarda l’accessibilità dei diversamente abili: il Consiglio Direttivo in carica si è posto l’obiettivo di abbattere le barriere architettoniche realizzando, in questi anni di gestione, rampe di accesso, bagni per disabili, rendendo così fruibile a tutti la base nautica.
Nella scorsa estate la LNI Brindisi ha ricevuto la visita dei «Timonieri sbandati» (associazione di velisti in carrozzella) che a bordo di una speciale imbarcazione a vela hanno fatto il giro d’Italia con lo scopo di visitare le basi nautiche della Lega Navale Italiana, al fine di valutare l’accessibilità ai diversamente abili, e la sezione di Brindisi è
risultata la più accogliente: «Si tratta di un ricnoscimento – commenta Salvatore Zarcone – che ci rende orgogliosi del lavoro svolto». In occasione della stessa giornata mondiale della disabilità, la stessa LNI Brindisi – al fine
di consentire la pratica degli sport acquatici a tutti, anche ai meno fortunati – ha invitato in sede diverse organizzazioni che si occupano di assistenza ai disabili e alle loro famiglie per regalare un sorriso ai bambini e ai loro genitori. Sono stati organizzati giochi e dimostrazioni sportive, grazie alla grande sensibilità dei soci LNI che hanno messo a disposizione il loro tempo e le loro imbarcazioni per una gita in mare, per la felicità di tutti.
Una bella giornata che ha riempito tutti di gioia. Presente, come sempre, la Capitaneria di Porto di Brindisi con l’intervento del Comandante Luigi Amitrano, sempre attento alle problematiche sociali.
 
(Foto di Patrizia Aversa e Danilo Balestra)


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: