BRINDISI.”Protesta e Mobilitazione: Il Comitato Liberi Cittadini No al Deposito GNL Avanza Dopo la Conferenza Stampa del 12 Gennaio”

Il “Comitato Liberi Cittadini No al Deposito GNL” esprime soddisfazione per la partecipazione di associazioni, partiti ,movimenti , alla conferenza stampa di ieri Sabato 12 Gennaio .

Nella giornata di ieri  tutti quanti abbiamo  deciso che la lotta contro la imposizione dell’impianto deve continuare promuovendo altre iniziative, a partire dall’appuntamento di sabato 20 Gennaio alle ore 11,00 ancora davanti Costa Morena.

L’appuntamento è l’ingresso di Costa Morena dove scaricano il carbone.

Il Comitato Liberi Cittadini invita cittadini,  le associazioni che aderiscono a “Brindisi in rete”, i rappresentanti dei partiti che hanno partecipato alla conferenza stampa,ad una riunione presso il WWF di via Bastioni san Giorgio alle ore 17,00 di Lunedì15 Gennaio  per promuovere   insieme questa manifestazione.

La città non può rimanere ferma di fronte a chi ,come il Consiglio Comunale di Brindisi, pone delle legittime domande e riceve solo calci in faccia.

Addirittura sostenuti dalla locale Confindustria che minaccia in stile mafioso il Consorzio dell’Asi(area di sviluppo industriale, il vecchio consorzio nel porto) di non mettere bastoni tra le ruote .

Il motivo è   che l’ASI  ha diffidato la Edison dall’iniziare i lavori se non prima chiarisce i dubbi espressi nelle prescrizioni ricevute fino ad oggi, scrivendo tutto questo al Ministero.

Approfittano quindi di una grave crisi industriale per imporre degli investimenti che secondo noi tarperanno le ali a porto e aeroporto, cancellando di fatto qualsiasi ipotesi di sviluppo alternativo.

Il notaio Michele Errico intervenuto alla conferenza stampa ci ha illustrato che le strade legali , dal tribunale di Brindisi fino alle corti europee, sono ancora da perseguire ;logicamente insieme alle più che mai necessarie mobilitazioni popolari.

Appuntamento a sabato 20 Gennaio alle ore 11,00 a Costa Morena.

 

Per il “Comitato Liberi Cittadini” Roberto Aprile


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: