BRINDISI, Un bel Messapia Brindisi espugna Valenzano

Il Messapia Brindisi vince e convince a Valenzano per 7-3 sul Five Bari che era secondo in classifica prima del fischio iniziale. I biancoazzurri hanno destato un’ottima impressione, quella di una squadra dove il talento è a disposizione del collettivo, capace di soffrire quando occorre farlo e di prodigarsi un gioco propositivo. Davvero un bel vedere. Di certo i brindisini restano con i piedi per terra, sapendo che la credibilità ottenuta va rinnovata di partita in partita, però cinque vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta in campionato, sono un bel viatico per il proseguimento della stagione.

Il primo punto del pomeriggio lo segna il Five Bari al 3’ con il capitano Lillo che sfrutta al meglio una serie di rimpalli favorevoli in area brindisina. Al 10’ il Messapia perviene al pareggio con un tempestivo inserimento di Tomassini su punizione battuta da Perseo. Al 14’ i biancoazzurri passano in vantaggio con lo stesso Perseo che chiude una triangolazione con Cigliola. Al 17’ uno strafalcione della difesa ospite comporta il 2-2 realizzato da Sardella. Al 28’ Caselli conquista un pallone a metà campo e con una puntata da fuori riporta i suoi in avanti nel punteggio e proprio sul 3-2 si va al riposo.
Nella ripresa, al 33’, Perseo tira una punizione forte e tesa dalla propria metà campo che trova una deviazione decisiva che mette fuori causa il portiere De Giosa. Al 36’ ancora Perseo salta in dribbling una serie di avversari e generosamente cede il pallone a Romano che segna agevolmente il 5-2. Al 41’ Moscelli trova un pertugio da fuori area ed accorcia le distanze. Un minuto più tardi Romano si smarca e fa partire un imparabile rasoterra a fil di palo che vale il 6-3. Negli ultimi dieci minuti il Five Bari, nel tentativo di rimontare il passivo di tre reti, si gioca la carta del portiere di movimento, prima con qualche incursione sporadica del titolare di ruolo De Giosa, poi affidando la casacca col buco a Taccogna. I padroni di casa però non riescono a trovare la via del gol, anzi ne subiscono un altro al terzo minuto di recupero ad opera di Perseo che approfitta dalla propria metà campo della porta sguarnita. Il gioco riprende per qualche secondo e la partita finisce sul 7-3. Da registrare che l’ultima rete è avvenuta in una situazione di quattro contro quattro poiché entrambe le squadre giocavano in inferiorità numerica a causa delle contemporanee espulsioni, entrambe per doppia ammonizione, di Cigliola e di Cesario.
La settimana prossima per il Messapia Brindisi ci saranno due partite da disputare al “Da Vinci” del rione Cappuccini: martedì 4 novembre, alle ore 21.30, il ritorno dei quarti di Coppa Italia con l’Olympique Ostuni (si riparte dal 6-4 per i biancoazzurri ottenuto in trasferta) e sabato 8 novembre, alle ore 16, il match con il Città di Altamura valevole per la decima giornata di campionato.

Futsal Messapia Brindisi
1 Mandorino (p), 4 Macaolo, 5 Micia, 6 Zaccaria A. (cap.), 8 Caselli, 9 Cigliola, 10 Tomassini, 11 Romano, 16 Putignano (p), 18 Petrachi, 19 Calderaro. All. Di Serio C.. Dir. Di Serio D..
Marcatori: Perseo (3), Romano (2), Caselli e Tomassini.
Espulsi: Cigliola (doppia ammonizione) e l’allenatore Di Serio C..

Risultati 9^ giornata Serie C1
Aquile Molfetta-G.A. Rutigliano 5-1, Atletico Cassano-Jonny Frog Castellaneta 3-3, Audace Monopoli-Grazy Four Casamassima 7-1, Città di Altamura-Fuente Lucera 1-2, Diaz Bisceglie-Futsal Capurso 2-2, Five Bari-Futsal Messapia Brindisi 3-7, Futsal Canosa-Casalsavoia 7-2, Olympique Ostuni-Thuriae 5-4. Ha riposato: Real Five Carovigno.

Classifica
Futsal Capurso 22; Futsal Canosa 20; Aquile Molfetta, Five Bari 18; Futsal Messapia Brindisi* 17; Casalsavoia* 16; Atletico Cassano* 15; Jonny Frog Castellaneta 14; Olympique Ostuni 12; Diaz Bisceglie*, Fuente Lucera 10; Real Five Carovigno* 8; Thuriae* 7; Audace Monopoli* 6; Grazy Four Casamassima 5; G.A. Rutigliano* 4; Città di Altamura* 3. *squadre che hanno già riposato.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.