BRINDISI, Campagna Adozioni Lepa – “Aiutiamoli a non smettere di sperare … “DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014, PARCO CILLARESE

DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014, PARCO CILLARESE, BR ORE 10:00 – 12:45

Sono circa 720 i cani in attesa di una famiglia, di una casa e di tanto amore.  Tanti, troppi. Innocenti che vivono e invecchiano aspettando che una mano amica li sfiori, li porti via. L’impegno di tutti, non solo quello dei volontari e degli attivisti esterni al canile, può aiutarli a riconquistare la propria libertà e dignità.
Aiutiamoli a non smettere di sperare …


L’iniziativa è volta a promuovere l’adozione dei cani ospiti del Canile Comunale di Brindisi avvalendosi della collaborazione dei volontari che forniranno indicazioni utili sugli orari di apertura al pubblico della struttura e sulle modalità di affido che, in concreto, verrà definito presso gli uffici siti in C.da S. Lucia, procedendo alla scelta del cane, alla sua identificazione mediante microchip, visita veterinaria, vaccinazione e compilazione del modulo di affido.

Oltre ai cani ospiti del Canile Comunale di Br, ci saranno anche alcuni dei cani attualmente in stallo e in attesa di essere adottati, e sarà possibile “adottare a distanza” tutti quelli seguiti e, in parte, recuperati dai volontari Lepa. Ricordiamo che l’Adozione a Distanza prevede il sostegno di alcuni aspetti della vita del cane: salute, alimentazione, riabilitazione, pulizia.
Cordiali saluti


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.