BRINDISI, PRESENTATO L’EVENTO BRINDISI SPOSI. L’ECCELLENZA DEL WEDDING NEL CUORE DELLA CITTA’

Oltre 35 espositori, numerose attività indirizzate alle giovani coppie pronte a pronunciare il fatidico si, e mille sorprese. L’ingresso alla fiera sarà gratuito

A distanza di un mese dall’inaugurazione di BRINDISI SPOSI 2014 è tutto pronto per uno degli eventi più singolari mai ospitati nel centro cittadino.  I dettagli sulla fiera wedding che si terrà il 13 e il 14 dicembre presso il foyer del Teatro Verdi sono stati illustrati questa mattina (sabato) nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Palazzo Granafei-Nervegna.


“L’evento espositivo – hanno spiegato gli organizzatori – è patrocinato dal Comune di Brindisi e vedrà la partecipazione di operatori del settore wedding provenienti dal Salento e dalla provincia di Bari. L’evento prevede il coinvolgimento attivo della Confesercenti provinciale e dell’associazione milanese di wedding planner AWP che svolgeranno una serie di attività rivolte alle giovani coppie”.
BRINDISI SPOSI è organizzato dalla società brindisina Hd Eventi snc in partnership con Japigia Service sas. Un binomio che metterà in campo competenze specifiche tali da rendere la manifestazione efficace sotto tanti punti di vista.
L’evento inizierà sabato 13 dicembre quando alle ore 11.00 si procederà con l’inaugurazione alla presenza delle autorità e delle aziende presenti in fiera. Da quel momento, seguendo un percorso reso suggestivo dalla bellezza del luogo, i futuri sposi potranno conoscere tutte le novità 2015 del mondo wedding e apprezzare l’operato di alcune delle aziende più prestigiose. Saranno rappresentate tutte le categorie merceologiche per consentire alle coppie e agli addetti ai lavori di avere un panorama completo in materia.
“La scelta di realizzare Brindisi Sposi presso il Nuovo Teatro Verdi – hanno spiegato Mario Antonelli e Morena Giglio di Hd Eventi – non è stata casuale, anzi. Il concept dell’evento è costruito attorno al Teatro e al suo prestigio. Tutte le attività che si terranno all’interno sono modulate per rispettare il contesto e, allo stesso tempo, offrire ai visitatori momenti di piacevole suggestione”.
“Ritengo che l’idea di realizzare una iniziativa del genere nel cuore della città – ha precisato Enea Fanelli di Japigia Service – sia vincente per una serie di aspetti. Nel Meridione il teatro Verdi è considerato un fiore all’occhiello. Nel nostro caso contribuiremo a renderlo ancor più il cuore pulsante del territorio proprio con una iniziativa che ha un grado di attrattività notevole”
L’ingresso alla fiera sarà gratuito. Le coppie che visiteranno BRINDISI SPOSI (e che si registreranno compilando un apposito coupon) potranno partecipare anche all’assegnazione di un viaggio offerto da Rio Viaggi. Confesercenti Brindisi, inoltre, omaggerà due visitatori con l’iscrizione e la frequenza gratuita a corsi di Cake design e Wedding flower. Ad una coppia di futuri sposi sarà, inoltre, offerto un “bridal consultant” a cura di una esperta wedding planner dell’associazione AWP.
Particolarmente efficace è stato, in conferenza stampa, l’intervento di Tony D’Amore, presidente di Confesercenti Brindisi, una delle realtà territoriali che svolgerà un importante ruolo di partner.
“Noi parteciperemo – ha spiegato D’Amore – con un contributo di formazione e workshop diretto alle giovani coppie. Si tratta, in realtà, di attività già abitualmente condotte da Confesercenti. Abbiamo ritenuto utile per la città sostenere gli sforzi degli organizzatori di BRINDISI SPOSI per contribuire tutti insieme alla riuscita di un evento univo nel suo genere.
BRINDISI SPOSI rappresenta per il territorio una incredibile opportunità di marketing territoriale in un periodo in cui la provincia di Brindisi e il Salento in genere sono considerati tra le destinazioni nazionali migliori per la celebrazione delle proprie nozze. La scelta di svolgere la fiera nel contenitore culturale per eccellenza della città non è casuale. L’idea primordiale era, infatti, quella di portare un evento del genere nel centro cittadino, considerato il cuore pulsante del territorio. La cosa ha subito incontrato il favore degli addetti ai lavori che hanno risposto con entusiasmo all’invito a partecipare alla vetrina espositiva.
Ulteriori dettagli sullo svolgimento dell’evento sono leggibili sul sito ufficiale della manifestazione www.brindisisposi.it. Sullo stesso sito è scaricabile il coup


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.