BRINDISI, Mostra “Cartoni Animati”

In occasione della Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – il cui documento programmatico compie 90 anni – si inaugurerà giovedì 20 novembre, a partire dalle ore 18.00, presso Parco Multimedia in via Zara 8 (zona sciabiche) a Brindisi, la mostra “Cartoni Animati”, un percorso che attraverso la raffinata selezione di elementi di baby design, di illustrazioni, di origami, intrecciati alla musica generativa, vuole dare voce alla dimensione dell’infanzia, luogo “emotivo” in cui nascono metafore, analogie e sinestesie, lontane da ogni ragionamento.


Cartoni Animati-La mostra, dedicata a bambini, adolescenti e adulti coinvolgerà anche le scuole del territorio e proporrà tre momenti dedicati alla lettura, all’arte, alla musica.
Nel particolare la serata evento proporrà:
La mostra di illustrazioni “Children” di Maria Rosini, artista, illustratrice e responsabile, tra gli altri, del Festival di Letteratura, Arti e Spettacoli “CecinAutori”. Uno stile “blues” adattato all’illustrazione, uno scenario urbano in cui i protagonisti si muovono tra vicoli e ambienti notturni, una narrazione sospesa tra chiaroscuri e sfumature, tra parvenza ed essenza.
Gli arredi di Valeria Crasto, Stefania Galante e Fernando Longo architetti e designer di arredi e oggetti in cartone che da anni ed a vario titolo si occupano di progettazione legata all’infanzia. Banchi, librerie, lampade e accessori dallo spiccato orientamento ecosostenibile. Tutti gli oggetti, infatti, sono realizzati in cartone ondulato e materiali di riciclo. I designer realizzeranno, per questo evento in particolare, anche l’allestimento della mostra.
Un’esposizione di origami, l’arte di piegare la carta, con una performance dal vivo durante la serata di inaugurazione. Ad ogni figura di animale realizzata con la carta sarà associata una fiaba e un libro. Gli origami saranno realizzati da Giuseppe Rado e Alessio Bardaro.
Una colonna sonora della mostra, realizzata da Pino Romanelli, con i suoni e i rumori della “quotidianità” urbana e notturna, ispirata alle atmosfere cromatiche delle illustrazioni, alla manualità creatrice, alla poesia dell’universo “bambino”.
La mostra, organizzata e coordinata da Guendalina Armenti e Salvatore Vetrugno, è patrocinata da Provincia e Comune di Brindisi e realizzata in collaborazione con CNA Brindisi (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola Impresa).
Infoline: 3276874733


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.