UN NUCLEO DI CONSIGLIERI DI FIDUCIA A TUTELA DEI DIPENDENTI DELLA ASL BR

L’ASL di Brindisi continua la azione di tutela nei confronti dei suoi lavoratori e rafforza la prevenzione di ogni forma di malessere lavorativo. Dopo la costituzione del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione di chi lavora e contro ogni forma di discriminazione (CUG), e l’adozione del Codice di Condotta, ha provveduto a collocare l’ultimo tassello mancante: la nomina del Consigliere di Fiducia .


Al Consigliere di Fiducia è, quindi, affidato il compito di svolgere attività di consulenza ed assistenza a favore di coloro che a lui si rivolgono, lamentando comportamenti lesivi della loro dignità e della libertà personale nell’ambiente di lavoro. Questa figura, pertanto, ha il compito di prevenire ogni forma di discriminazione e mobbing, di tutelare colui che opera nell’organizzazione, di promuovere il benessere lavorativo.
In ottemperanza all’art. 4 del Codice di Condotta che prevede “… nel caso di nomina del consigliere di fiducia interno, il Direttore Generale individua un nucleo di consiglieri di fiducia composto da 3 a 5 componenti …”, l’Azienda Sanitaria Locale di BRINDISI, con avviso pubblico interno, ha provveduto a nominare 3 consiglieri di fiducia nelle persone di: Dott.ssa Bruno Annarita, Dott.ssa Galasso Cosima e Dott.ssa Russo Lucrezia.
Il costituito nucleo di consiglieri, nell’espletare le funzioni attribuite, avrà a disposizione:
Una procedura informale attraverso la quale cercare la riconciliazione tra le parti, dove possibile, anche attraverso interventi sulla struttura organizzativa a salvaguardia della parte lesa.
Una procedura formale che si attiva nel momento in cui il lavoratore non si ritiene soddisfatto dell’esito del primo intervento e decide, quindi, di procedere con la denuncia. In questo caso il ruolo del Consigliere è quello di affiancare e sostenere la vittima lungo l’iter burocratico.

Sul portare web dell’ASL BR www.sanita.puglia.it , nella sezione Comitato Unico di Garanzia, saranno rese note le modalità per poter contattare i Consiglieri di Fiducia, unitamente ad un indirizzo di posta elettronica dove far pervenire eventuali segnalazioni.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.