BRINDISI, Conclusi molto propositivamente i Lavori del 53° Convegno Annuale e dell’Assemblea Elettiva nuovo Consiglio di Presidenza dell’Unione Ex Allievi/e Don Bosco – Brindisi (22 e 23 Nov.)

Riconfermato alla Presidenza dell’Unione per il prossimo quadriennio il Sig. Giovanni Danese ed eletto come Consiglieri i Sigg. Guadalupi Virgilio, Leo Carmela, Magrì Giuseppe, Tortorella Adriano,

Zeni Giampaolo e come Vicepresidente Gex (Giovani Exallievi/e) Micaletti Dario (per animare le attività associative, culturali, formative, sportive e ricreative particolarmente adatte ai Giovani). Il nuovo Consiglio, con i relativi incarichi, si insedierà entro 15 giorni dalla proclamazione.   I Dirigenti Brindisini neo eletti, in  continuità con il fondamentale percorso tracciato da quelli uscenti, intendono adoprarsi fortemente, in questo mandato, come “Persone di Comunione” (Don Vincenzo Longo), per la fattiva coesione della Famiglia Salesiana e per ritornare insieme ad essere l’importantissima Agenzia educativa, formativa, di servizio ai Giovani, sociale, assistenziale di sempre nella nostra Comunità, nei quartieri, soprattutto quelli periferici, incalzando continuamente le Istituzioni, affinchè la nostra Città sia più vivibile, seguendo il Magistero educativo-preventivo di Don Bosco, in leale collaborazione con le sane Realtà territoriali.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.