BRINDISI, Ex Chiostro S.Paolo: Mostra Arti visive sulla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

La Provincia di Brindisi informa che è  possibile visitare, presso l’ex Chiostro S.Paolo (Via De Leo), la Mostra delle Arti Visive ed altri eventi, realizzati nell’ambito della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, fino al 5 dicembre 2014, tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00.


Le rappresentazioni riguardano “Femminicidio in Puglia: Le Scarpette Rosse” a cura dell’Associazione Io Donna; performance di pittura “Kenosis della violenza” dell’artista Donato Bruno Leo, mostra di Arti visive “Ritratti di donne”; Frammenti di genere nell’arte
visiva contemporanea” a cura di Massimo Guastella, con opere degli artisti:Cosimo Epicoco, Nancy Motta, Laura Di Vittorio, Valentina D’Andrea; mostra di rielaborazioni fotografiche di fantasia tratte dai reperti originali in esposizione presso il Museo provinciale “Francesco Ribezzo” MAPRI di Brindisi a cura del direttore del Museo Emilia Mannozzi; proiezione di cinque cortometraggi sul tema a cura di Alessandro Zizzo: “La casa di Ester” di Stefano Chiodini, “Piccole cose” di valore non quantificabile di Luca Miniero e Paolo Genovese, “Al buio” di Giacomo Arrigoni, “In the night” di Sabrina Digregorio, “Lo estipulado” di K. Prada e J. Prada

L’ingresso è completamente gratuito.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.