“IL SENSO DELLA VITA BRINDIS ONLUS” – ANGELO DELLO SPORT 2014

E’ stato assegnato al Dr. DINO FURIOSO l’ANGELO DELLO SPORT 2014″, PREMIO ATTRIBUITO A PERSONALITA’ CHE NEL CORSO DELL’ANNO SI SONO PARTICOLARMENTE DISTINTE PER LA VICINANZA AGLI ATLETI DIVERSAMENTE ABILI ED ALLE LORO FAMIGLIE.

angelo 2014 2Al Responsabile del Dipartimento di Medicina dello Sport della ASL BR1 è stato attribuito il premio “Angelo dello Sport” per l’anno 2014 da parte del Consiglio Direttivo della ASD “IL SENSO DELLA VITA BRINDISI ONLUS”; nelle motivazioni  è in particolare stato dato risalto alla grandissima professionalità ed alla straordinaria umanità dimostrata nei confronti degli atleti diversamente abili.

La premiazione è avvenuta nel corso di una serata di gala organizzata per l’occasione presso il Circolo Sottufficiali della MARISTANAV di Brindisi, gentilmente messo a disposizione dalla MARICIRCOLI NAZIONALE e dal Consiglio Direttivo del Circolo di Bridisi, alla presenza , tra gli altri, del Dott. CAINAZZO – in rappresentanza del CONI – cui sono giunti in  particolarie i ringraziamenti e  la incondizionata stima da parte di tutti i Dirigenti, Tecnici ed Atleti dell’ A.S.D. “IL SENSO DELLA VITA” , per la costante  e preziosa vicinanza agli atleti diversamente abili, motivo per il quale in tutto il territorio è in costante progresso sportivo e sociale la promozione dello sport anche per i giovani meno fortunati.

In conclusione, il Presidente PAGANO, ha dato appuntamento al prossimo anno per la edizione 2015 dell’ ANGELO DELLO SPORT” , augurando a tutti gli intervenuti un meraviglioso 2015 di armonia nello sport.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: