BRINDISI, Calcio a 5, Assenze ed errori: Messapia Brindisi KO

No, decisamente non era giornata per il Messapia Brindisi e al Casalsavoia va dato atto di aver approfittato della ghiotta occasione. Ad Alessio Zaccaria e Tomassini, assenti per squalifica, si aggiunge praticamente anche Perseo, stoicamente in panchina con la febbre addosso e in campo solo nei minuti finali, quando si doveva dare il tutto per tutto raddrizzare la partita.

Se ai problemi di formazione si sommano gli errori difensivi dei biancoazzurri, quelli sotto porta avversaria e la bontà del gruppo foggiano, che sicuramente merita una posizione migliore in classifica, ecco maturato il terzo KO in campionato dei brindisini.
Il Futsal Messapia che ha affrontato il CasalsavoiaIl Messapia è stato sempre costretto a rincorrere l’avversario e per tre volte è stato capace di riagguantare il risultato con Caselli (1-1), Cigliola (2-2) e Romano (3-3), quest’ultimo sfruttando la superiorità numerica per un’espulsione.
Ad un minuto dalla fine del tempo regolamentare, con i biancoazzurri che hanno subito cinque falli, una distrazione su calcio d’angolo è fatale per incassare la rete del 3-4. Nel recupero, con Caselli portiere di movimento, giunge anche il 3-5 che chiude definitivamente i giochi.
I risultati dagli altri campi non sono confortanti per il Messapia che perde due posizioni in graduatoria (però con una partita in meno rispetto a chi lo precede) e pertanto si ritrova al quinto posto.
Sabato prossimo si va in casa del Thuriae, squadra che ha operato diversi cambiamenti nel mercato di dicembre. Non ci saranno gli squalificati Petrachi e Tomassini, mentre farà il suo rientro il capitano Alessio Zaccaria.

Futsal Messapia Brindisi
1 Mandorino (p), 4 Macaolo, 6 Zuccaro, 7 Zaccaria V. (cap.), 8 Caselli, 9 Cigliola, 10 Petrachi, 11 Romano, 12 Perseo, 16 Frattini (p), 18 Corsa, 19 Calderaro. All. Di Serio C.. Dir. Ribezzi.
Marcatori: Caselli, Cigliola e Romano.
Ammoniti: Romano e Zaccaria V..
Espulso: Petrachi.

Risultati 20^ giornata Serie C1


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.