Il Presidente Bruno invita i Comuni e gli altri Enti ad astenersi dal procedere ad assunzioni di personale, sulla base di graduatorie approvate dopo il 31 dicembre 2014

Il Presidente della Provincia, Maurizio Bruno, ha firmato in data odierna una circolare indirizzata ai sindaci dei Comuni del territorio provinciale, all’ASL BR/1, al Presidente della Regione, Nichi Vendola, all’assessore regionale al Mercato del Lavoro, Leo Caroli, e per conoscenza al Presidente del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Funzione Pubblica, all’ANCI Puglia e all’UPI Puglia, con cui si invitano i Comuni e gli altri Enti interessati ad astenersi dal procedere ad assunzioni di personale sulla base di graduatorie approvate dopo il 31 dicembre 2014.

Bruno fa presente che, ove gli Enti, di contro, dovessero procedervi, la Provincia di Brindisi attiverà tutte le azioni consentite innanzi agli Organi ed Autorità competenti, finalizzate ad impedire dette assunzioni.
Il Presidente Bruno confida, pertanto, che i destinatari della circolare, consapevoli della particolare situazione di difficoltà in cui viene a trovarsi il personale della Provincia, per effetto delle recenti disposizioni di legge in materia, non mancheranno di adoperarsi per attuare la completa applicazione della normativa in questione, potendo così arricchire gli Enti interessati della grande professionalità e competenze del personale della Provincia.
Ciò a margine dell’incontro che il presidente Bruno ha avuto oggi con gli esponenti delle RSU della Provincia, alla presenza del Direttore della Provincia, dott. Guido De Magistris, in previsione della riunione del pomeriggio presso l’UPI, a Bari. Nell’incontro, il presidente Bruno ha comunicato di sospendere l’erogazione degli emolumenti relativi al fondo incentivante per il personale provinciale (salario accessorio) e altre misure alternative, relative a tutto il personale dell’Ente


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: