Manduria,Territorio ed enogastronomia nei seminari di inglese per gli operatori turistici

Dal 2 febbraio la nuova iniziativa del GAL Terre del Primitivo.Le produzioni del territorio e le ricette tipiche, il mondo del vino, ma anche le nozioni pratiche che vanno dalla gestione del cliente alle informazioni sugli itinerari turistici: partiranno il prossimo lunedì 2 febbraio i seminari informativi in lingua inglese organizzati dal GAL Terre del Primitivo. Si tratta di un ciclo di incontri, totalmente gratuiti, destinati agli operatori turistici per accrescerne le competenze e riqualificare l’offerta del territorio, finanziati con la misura 331, Azione 2 (Informazione) del PSR Puglia 2007-2013.


I seminari si terranno ogni lunedì e giovedì, dalle 17.30 alle 19.30 nella sede del GAL Terre del Primitivo in Via Ludovico Omodei 28 a Manduria, e focalizzeranno l’attenzione sulla gestione pratica del cliente: dall’accoglienza, ai suggerimenti per la fruizione del territorio con le sue molteplici risorse. Sono due i docenti selezionati, che forniranno nozioni di base per la conversazione in lingua, ma anche strumenti adeguati di comunicazione in inglese che gli operatori potranno utilizzare nella loro quotidianità. I seminari sono stati affidati al dott. Francesco Palmisano e alla professoressa Annalisa Scarafile che vantano competenze e conoscenze specifiche su questi temi. Palmisano è imprenditore del settore turistico, docente e formatore, esperto di marketing territoriale, tra l’altro Presidente Provinciale Federalberghi Cofcommercio di Taranto e Presidente EBT Regione Puglia (Ente bilaterale per il turismo). Scarafile è docente di inglese e spagnolo e vanta una notevole conoscenza del territorio in termini culturali, artistici e architettonici. Ha esperienza nella corrispondenza con l’estero, in particolare come interprete e traduttrice. Con i contenuti delle lezioni saranno realizzate delle pubblicazioni che gli operatori potranno avere a disposizione, una sorta di piccolo manuale pronto all’uso.
Decine le richieste di partecipazione all’iniziativa pervenute nei giorni scorsi agli organizzatori da parte di titolari, dipendenti e collaboratori delle varie realtà operanti negli 11 Comuni del GAL Terre del Primitivo che abbracciano i territori di Taranto e Brindisi. L’idea di base è informare e approfondire le conoscenze dei beneficiari e dei potenziali beneficiari delle misure 3.1.1 “Diversificazione in attività non agricole”, 3.1.3 “Incentivazione delle attività turistiche” e 3.2.3 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale”, nonché degli aderenti alla Carta dei Servizi di Qualità.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.