BRINDISI, EMOZIONE SU EMOZIONE, NASCE LA MAPPA WEB DI PUGLIA COME I ROMANTICI DI FINE 700, ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI BELLI CON UN’APP

Dopo Locorotondo la comunità dei ricercatori torna a incontrarsi a Brindisi Nel capoluogo adriatico il secondo circolo dei ricercatori romantici:
appuntamento venerdì 6 marzo a Palazzo Guerrieri (ore 15,30)

Dopo il primo appuntamento di Locorotondo, primo circolo dei ricercatori romantici, tocca a Brindisi. Venerdì 6 marzo, con inizio alle ore 15,30, a Palazzo Guerrieri (via Guerrieri n. 7) c/o l’Hub della Conoscenza (che diventa punto di riferimento di tutte le iniziative sul territorio brindisino), si terrà il secondo circolo dei ricercatori romantici, tappe di Ricercatore Romantico, il progetto sostenuto dal bando “Living Labs Smart Puglia 2020” della Regione Puglia e che vede coinvolti diversi soggetti privati (I.T.S. Informatica Tecnologie e Servizi s.r.l., Co.M.Media s.r.l., ECO-logica s.r.l., Laboratorio di Ricerca COLLAB, Associazione di Promozione Sociale PugliArte).
Il progetto nasce dalla serie fiction a episodi scritta dallo sceneggiatore e regista Michele Lanubile, in cui un ricercatore – riprendendo una pratica in uso tra artisti e filosofi del movimento Romantico di fine Settecento – viaggia per la Puglia con la missione di trovare un nome alle emozioni dei luoghi belli, vere e proprie opere d’arte. Quindi, andare alla ricerca della bellezza, sentire l’emozione di ogni luogo, dare un nome a quella emozione per rendere l’esperienza più intensa e potente. Ma Ricercatore Romantico è anche un progetto multimediale che prevede lo sviluppo di una piattaforma web in cui gli utenti potranno consultare (tramite un’applicazione per tablet e smartphone) la prima Mappa delle Emozioni dei luoghi belli di Puglia (naturalistici, urbani e monumentali) e scegliere un luogo da visitare in base alla emozione che si vuole vivere e che solo quel luogo può regalare. Una Mappa costruita grazie alla Comunità dei Ricercatori Romantici, che si ritrova negli incontri reali dei circoli, promossi in ciascun territorio della Puglia, e negli incontri virtuali attraverso il sito del progetto e i social network.
Infatti, quello di Brindisi sarà il secondo circolo in programma, al quale sono invitati a partecipare tutti coloro che provano qualcosa di indefinito davanti a un luogo bello della Puglia. Grazie ai circoli, infatti, sarà possibile condividere con altre persone questa sensazione e arricchire la propria esperienza. Ecco il programma dell’evento:
registrazione dei partecipanti (ore 15:30);
presentazione (a cura dell’Associazione di Promozione Sociale PugliArte);
Le Emozioni dei Luoghi, dai Romantici di fine ‘700 ai Ricercatori Romantici (a cura di Michele Lanubile);
applicazione web e mobile per la Mappa delle Emozioni dei luoghi belli di Puglia;
la ricerca della natura dell’anima per il movimento Sturm und Drang;
come diventare un ricercatore romantico oggi;
la ricerca delle emozioni per il primo movimento romantico di fine ‘700;
come abbinare un’emozione a un luogo bello di Puglia;
riconoscere le emozioni per arricchire se stessi;
chiusura lavori (ore 18:30).

L’invito degli organizzatori è quello di intervenire con un carico di emozioni, con l’amore per la Puglia e con una foto di un luogo che ha suscitato una speciale emozione. La partecipazione è gratuita. Il tour dei circoli dei ricercatori romantici proseguirà nelle prossime settimane su tutto il territorio pugliese.
Per informazioni:
info@ricercatoreromantico.it
tel. 0832 228509


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.