SUONI TRA IERI E DOMANI Amedeo Minghi al Verdi di Brindisi

Il Teatro Verdi di Brindisi è protagonista di un imperdibile appuntamento in musica: Amedeo Minghi torna in scena regalando le sue canzoni e i suoi racconti al pubblico che da anni lo segue.

Sabato 7 marzo 2015 andrà in scena alle h 21.00 ‘Suoni tra ieri e domani’, un recital che propone una vera e propria retrospettiva inedita e coraggiosa in cui il cantautore romano rilegge pagine del suo passato facendo affidamento sulla sua interpretazione e sulle elaborazioni pianistiche del maestro Cinzia Gangarella, ricordando aneddoti e collaborazioni importanti.

Amedeo MinghiNel recital, prima di ogni canzone, le riflessioni di Minghi, le pause, le considerazioni, i ricordi che riportano alla generazione dei cosiddetti “cantautori”.
«Mi è stato suggerito da molti di riappropriarmi di mie canzoni, scritte per lo più in un periodo lontano in cui, fra le altre strade intraprese, c’era anche comporre per altri interpreti – racconta Minghi – Queste canzoni hanno così una nuova vita, eppure mantengono la loro matrice originale perché nate, nello loro essenzialità compositiva, pianoforte e voce. Dietro queste canzoni, mi accorgo, c’è la storia della canzone italiana».
Nella seconda parte con la complicità di Luca Perroni al pianoforte il cantautore ripercorrerà la sua lunga carriera con i successi di sempre, quelli che definisce “il nostro comune passato” .