NASCE LO SPORTELLO DI CONFCOMMERCIO LECCE PER CHI VOLESSE BENEFICIARE DELLE RISORSE DEL NUOVO DECRETO “CURA ITALIA”

Informazioni gratuite e assistenza tecnica a imprese associate e non associate e ai professionisti detentori di Partita Iva, in merito ai provvedimenti emanati dal DPCM per l’emergenza Covid-19. Sono i maggiori servizi che Confcommercio Lecce offre mediante il nuovo sportello “SOS Impresa”.

«Il momento critico che stiamo vivendo ci porta ad intensificare la nostra attività di supporto e assistenza ad imprenditori e professionisti.dichiara il presidente di Confcommercio Lecce Maurizio MaglioPer questo, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo DPCM “Cura Italia” abbiamo creato un apposito sportello denominato “SOS Impresa” con lo scopo di offrire gratuitamente un’assistenza a 360° in merito alle disposizioni del decreto.»

Grazie alle sue strutture collegate, ossia CAT – Centro Assistenza Tecnica, Se.T.Te. Due – Servizi Fiscali e Gestione del Personale, 50&Più Enasco, 50&Più CAAF, , Confcommercio Lecce, fornirà gratuitamente tutti gli aggiornamenti, e farà fronte a tutte le richieste di chiarimenti e informazioni di natura sindacale, fiscale, sicurezza sul lavoro, nonché inerenti alle politiche del lavoro e di accesso alle nuove forme di sostegno previste dal decreto emanato il 17 marzo scorso.

Lo Sportello Assistenza “S.O.S. IMPRESA” per Imprese e Professionisti, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 13:30

Tel. 0832/345146 – email: lecce@confcommercio.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.