Carovigno (Br).LUMISARIA Mostra personale di David Cesaria a cura di Carmelo Cipriani Prorogata fino al 6 settembre

 Talk: domenica 6 settembre 2020 ore 19.00 Castello Dentice di Frasso – Carovigno Via Sant’Anna 2

Considerato il successo di critica e di pubblico, la mostra “Lumisaria” dell’artista David Cesaria, curata da Carmelo Cipriani e allestita presso il Castello di Carovigno, è stata prorogata sino a domenica 6 settembre. In occasione del finissage, a partire dalle ore 19.00, sul loggiato del Castello sarà possibile assistere al talk “Luminarie tra tradizione e arte” in cui artista e curatore dialogheranno con l’imprenditore Torquato Parisi, titolare della storica ditta di luminarie Fratelli Parisi sita a Taurisano, nota a livello internazionale e recentemente salita agli onori della cronaca per la collaborazione con la maison Dior per la scenografia della sfilata svoltasi in Piazza Duomo a Lecce lo scorso 22 luglio 2020 (www.fratelliparisi.com). Presenzierà al talk l’Assessore alla Cultura del Comune di Carovigno Antonella Tateo. A seguire, a partire dalle ore 20.00, sarà presentato il catalogo della mostra (se ne farà omaggio ai presenti). La serata proseguirà con una visita guidata nelle sale espositive tra i venti lavori dell’artista, tra dipinti, luminarie e la storia millenaria del Castello (servizio incluso nel biglietto d’ingresso al Castello).
La mostra Lumisaria, nuova personale dell’artista David Cesaria, curata da Carmelo Cipriani, è stata promossa dal Comune di Carovigno nell’ambito della propria programmazione culturale estiva, in collaborazione con l’Associazione Culturale Le Colonne, ente gestore del castello, e la courtesy di Area/B Gallery di Milano.
Info costi e prenotazione obbligatoria al numero telefonico 3930834404


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.