BRINDISI.Lettera ADOC su ordinanza ANAS N. 127 N.127 del 6/11/2020

Al Responsabile struttura territoriale

Ing. Vincenzo MARZI

ANAS Puglia

E p.c.

A S.E. Il Prefetto

Dott.ssa Carolina BELLANTONI

P.zza Santa Teresa

72100 – Brindisi

Al Sindaco

Ing. Riccardo Rossi

Comune di Brindisi

P.zza Matteotti, 1

72100 – Brindisi

Oggetto: Ordinanza a firma del responsabile territoriale ANAS n. 127/2020/BA del 6/11/2020


Illustre Sig, Dirigente, formulo la presente al fine di rappresentarLe le difficoltà che l’ordinanza in oggetto può determinare nel tratto stradale della statale 16 Adriatica dal km 912,350 al km 917,315 per gli automobilisti in transito. Quanto sopra, in considerazione dell’ampio periodo di efficacia del provvedimento (dal 15 Novembre sino al 15 Aprile), tenuto conto del clima mite che caratterizza la zona. Inoltre sono numerosi i cittadini residenti nella città di Brindisi che utilizzano la Statale 16 per gli spostamenti da un quartiere all’altro della città stante l’assenza, per alcuni tratti del percorso, di complanari. Quanto sopra espone, specie la cittadinanza più anziana, non avvezza a spostamenti fuori città e quindi non equipaggiata con catene, a possibili sanzioni. Per quanto sopra si chiede di valutare una rettifica del provvedimento limitatamente al tratto citato. Non dovessero essere accolte le nostre richieste, si chiede se sia stata implementata la dotazione della segnaletica verticale e luminosa con apposti messaggi tali da informare adeguatamente gli automobilisti e se la struttura territoriale sia dotata dei mezzi e del materiale per prevenire i fenomeni alla base dell’ordinanza e soprattutto dei mezzi per la rimozione della neve. Auspicando un favorevole accoglimento della presente, ed in attesa di suo gradito riscontro, porgiamo deferenti ossequi.

F.to Il Presidente provinciale

Zippo Giuseppe


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: