Un’ altra bella risorsa del territorio brindisino,Teo Iaia, la sua grande passione per la fotografia e i suoi scatti dedicati al Porto brindisino .Video Intervista

Una grande passione per la fotografia, consolidata passo passo, attraverso le proprie esperienze ed emozioni, anche una maniera originale e significativa di interpretare il mondo e l’ ambiente circostante, la comunicazione, personaggi e situazioni .

Teo Iaia, fotografo, poi anche Presidente e Direttore Artistico dell’ Associazione InPhoto Brindisi – con cui in sostanza condivide un significativo percorso artistico, culturale e didattico, dal 2013 – un’ altra bella risorsa della città e del territorio , da sempre anche impegnato nel sociale e non solo .

Teo è emblema, come afferma nella nostra Video Intervista, di come le proprie emozioni possano trovare compimento nell’ arte della fotografia, che è un reale strumento di comunicazione, ma va puntualmente approfondito, custodito, anche contestualizzato , sotto il profilo dell’ informazione, alle problematiche e dinamiche della propria città e del territorio .

L’ Arte della fotografia, che va trasmessa a chi vuole cogliere il significato e la passione, perché no a chi vorrebbe che diventi una professione. Per questo, Teo Iaia, in questi anni, insieme agli amici e soci dell’ associazione InPhoto, ha anche portato avanti percorsi di docenza e formazione.

Insomma, un percorso virtuoso, fatto di impegno, passione e sacrificio, che in questi giorni l’ ha portato , dopo la prima edizione , a riproporre il progetto 1 year of Brindisi Port at 6.30 – un 2020 con una foto al mese, da gennaio a dicembre, puntualmente scattata nell’ ultimo giorno del mese solare , praticamente allo stesso punto del porto . Già, il Porto brindisino, tema molto caro a Teo, tra l’ altro molto dibattuto in questi giorni sui diversi versanti istituzionali e non solo, non casualmente preso come punto di riferimento per la rinascita definitiva della città.

12 scatti raffigurati in un poster, idealmente consegnato alla città, attraverso lo strumento dell’ informazione e comunicazione che Teo consolida anche sui social e attraverso gli organi di stampa, grande patrimonio del suo bagaglio morale e culturale, del proprio modo di essere.

Una Video Intervista tutta da seguire, Teo Iaia una bella risorsa della città e del territorio brindisino .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.