Ostuni (Br).Settimana Teologica Diocesana 2021

Anche quest’anno l’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni vivrà l’esperienza formativa della Settimana Teologica Diocesana nei giorni 26-29 gennaio alle 18,00.

Le disposizioni dell’ultimo DPCM impediscono di parteciparvi in presenza, pertanto sarà organizzata e potrà essere vissuta in modalità on line in diretta streaming sul canale YouTube, sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e attraverso Radio Frate Sole fm 92.4.

L’ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali insieme all’ufficio diocesano per la Pastorale farà sì che l’esperienza possa essere partecipata nel miglior modo possibile. 

Anche quest’ anno sarà don Vito Mignozzi, Preside della Facoltà Teologica Pugliese, originario di Castellaneta, che ci accompagnerà ed aiuterà nel percorso di approfondimento del tema pastorale annuale: “Una sinodalità che assume la fragilità ed evangelizza la paura “.

Destinatari di questa iniziativa di formazione sono tutti i presbiteri, i diaconi, gli operatori pastorali e in particolare i membri dei Consigli Pastorali Parrocchiali e Vicariali, gli insegnanti di religione cattolica, i membri delle Associazioni e dei Movimenti presenti in Diocesi che si organizzeranno per la proiezione nei saloni parrocchiali o attraverso pc o smartphone.

 Al termine di ogni serata, i membri del Consiglio Pastorale Parrocchiale e Affari Economici, insieme ai parroci, aiutati dalla scheda che ci preparerà lo stesso relatore, continueranno a confrontarsi sul tema della serata.

La distanza fisica non impedisce ad una comunità diocesana di continuare il cammino di formazione e approfondimento della propria fede.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.