Saponaro (direttore di trcb notizie):Seguendo i dati degli ultimi giorni si evince un pericoloso crescendo di casi positivi al coronovirus e di decessi .

Per correttezza informativa   questo  stato sanitario  precario pugliese  è più o meno pari a molte    altre regioni  del Paese le cui cause sono dovute , principalmente , al mancato rispetto delle restrizioni .

  Venendo agli ultimi dati dell’11 marzo 2021 in Puglia, sono stati registrati 10.938 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.634 casi positivi: 725 in provincia di Bari, 89 in provincia di Brindisi, 126 nella provincia BAT, 252 in provincia di Foggia, 143 in provincia di Lecce, 291 in provincia di Taranto, 8 casi di provincia di residenza non nota.   Sono stati registrati 17 decessi: 5 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Taranto.                   

Intanto la regione  per le vaccinazioni ha  già ottenuto la disponibilità  di ampi locali  , da qualche giorno , attrezzati con raziocinio per l’accoglienza  e per  vaccinare superando i disagi logistici dei primi gioni quando è iniziato da lunedì 22 febbraio  in tutta la Puglia la somministrazione ai cittadini over 80 nei centri vaccinali allestiti dalle Asl, anche in collaborazione con i Comuni e il volontariato.                                              
Sono oltre 160mila i cittadini pugliesi over 80 prenotati sui vari canali (Cup, Farmacup e sito Puglia Salute) su un target di circa 200mila per la vaccinazione anti covid. i Dati forniti dall’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco. Le prenotazioni resteranno comunque aperte.                                                     

In Italia siamo in piena espansione del virus.  Soltanto negli ultimi sei giorni  sono stati registrati 225 mila casi positivi e 2033 morti .                                          

Dall’inizio dell’infezione :
una catastrofe : oltre 3 milioni di malati e oltre 500 mila morti

Le  pandemie  di altri tempi meno dolorose di quella odierna.

 

Tonino Saponaro direttore di trcb notizie


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.