Fasano (Br).Emergenza Covid-19, i positivi scendono a 72

Continua a calare il numero dei positivi al COVID-19. Al momento i casi sono 72 (una settimana fa erano 120). Lo comunica la Asl nel consueto bollettino. 

Dati sempre più incoraggianti che spingono a guardare con ottimismo al prossimo futuro e che ancora una volta premiano l’impegno di tutti i cittadini nel rispetto delle regole. 

Nello specifico, analizzando i numeri degli attualmente positivi, a Fasano sono 10 (pari al 13,9%) nella fascia di età tra gli 0 e i 18 anni, 48 (pari al 66,7%) tra i 19 e i 64 anni, 11 (pari al 15,3%) tra i 65 e i 79 anni e 3 (pari al 4,2%) oltre gli 80 anni.

«I sacrifici compiuti da tutti voi che ringrazio ancora una volta per il senso di responsabilità, stanno dando i frutti sperati – dice il sindaco Francesco Zaccaria -. Proprio per questo motivo non bisogna abbassare la guardia: solo così potremo continuare a far scendere il numero dei contagi. 

Vi chiedo come sempre di essere prudenti: mascherina usata correttamente coprendo naso e bocca, distanziamento fisico e igienizzazione delle mani sono la prima difesa dal virus. Alla luce di questi dati che sono in diminuzione a Fasano come nella maggior parte dei territori e dell’incremento del numero di vaccinazioni, mi auguro che il Governo possa rivedere la decisone sul coprifuoco che rappresenta un forte limite alla ripartenza delle attività commerciali e turistiche della nostra zona».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.