Si chiude con un grande evento a Cisternino il Festival LegalItria 2020. Intanto è pronta l’edizione 2021.

Mercoledì 16 giugno 2021, ore 10.30 – Officina degli Esordi, via Francesco Crispi 5 (Bari)

Una grande chiusura con un evento in presenza che si terrà a Cisternino il 21 giugno prossimo, e un programma – per l’edizione 2021 – che porterà in Puglia i migliori giornalisti e protagonisti dell’antimafia presenti in Italia.

La nuova edizione del Festival LegalItria, il primo Festival nazionale sulla legalità nato in Puglia grazie alla cooperativa Radici Future, e la serata finale dell’edizione dello scorso anno che si è svolta on line a causa dell’emergenza pandemica, saranno al centro della conferenza stampa di presentazione che si terrà mercoledì 16 giugno 2021, alle 10.30 sulla terrazza dell’Officina degli Esordi, in via Francesco Crispi 5 a Bari.

Sarà anche l’occasione per fare un bilancio della prima triennalità del Festival e per raccontare dei cambiamenti che ci saranno per la quarta edizione che sta per cominciare. 

 

Il Festival LegalItria negli anni è diventato uno dei più importanti progetti di lettura sulla Legalità del nostro Paese. 

Il giorno della conferenza stampa, oltre alla presentazione dell’edizione 2021 e della serata finale dell’edizione 2020 che si terrà a Cisternino il 21 giugno alle 18.00 davanti al Teatro Grassi, verrà presentata una ricerca effettuata sull’impatto fortemente positivo di LegalItria sull’innalzamento dei tassi di lettura in Puglia. Interverrà il presidente della cooperativa Radici Future e direttore artistico del Festival, Leonardo Palmisano.

 

Il progetto raggiunge ormai quasi cinquanta Comuni e copre il territorio nazionale forte di un partenariato in crescita e di una robusta collaborazione con le scuole dei territori coinvolti, le amministrazioni comunali, la Regione Puglia, le province di Brindisi e Foggia e gli sponsor che ogni anno seguono l’evento. 

Si racconteranno quindi il percorso tracciato sino ad ora e i primi sviluppi futuri del progetto, come testimonianza della necessità di portare la conoscenza del crimine nelle scuole affinché gli studenti possano riconoscerlo e prenderne le distanze. 

 

Il Festival LegalItria è organizzato dalla cooperativa Radici Future Produzioni, è promosso dal Senato della Repubblica, dalla Regione Puglia e dai Garanti regionali dei diritti delle persone private della libertà e dei diritti del Minore.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.