BRINDISI. Il FORTE A MARE APRE AI DOCENTI

Per una cittadinanza attiva e responsabile: Il Forte a Mare verso una progettazione partecipata. Primo incontro con il mondo scolastico – Il Forte a Mare apre ai docenti.

La Associazione Le Colonne, nell’ambito del progetto “Conoscenza, educazione e fidelizzazione alla bellezza: un percorso per la valorizzazione del Castello Alfonsino”, in collaborazione con il Segretariato Regionale del Mic per la Puglia e con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Brindisi e Lecce, organizza una giornata formativa incentrate sulle potenzialità educative del patrimonio culturale.

Mercoledi 8, alle ore 10,30, presso il Castello Alfonsino si terrà l’Education Day rivolto agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado – scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado (licei, istituti tecnici, istituti professionali) per stimolare una riflessione sul tema della progettazione partecipata e condivisa fra docenti e operatori culturali.

Partendo da un momento formativo inerente la didattica, al Castello Alfonsino e al territorio, durante la giornata verranno illustrati esempi di progetti educativi in itinere per poi avviare un confronto mirato a costruire percorsi comuni centrati sul patrimonio che caratterizza il territorio di appartenenza.

Ingresso libero previa iscrizione tramite email servizieducativilecolonne@gmail.com, ingresso con Green Pass.

Per informazioni rivolgersi al numero telefonico 3792653244


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.