BRINDISI.Trampoliere ed angioletti a Corso Garibaldi per deliziare grandi e bambini

 A Brindisi  le  Attività  Commerciali danno il proprio contributo  per garantire un po’ di divertimento in un periodo ancora difficile .  Corso  Garibaldi  allietato    dallo spettacolo itinerante   di trampoliere  ed angioletti   che hanno deliziato  grandi  e bambini .

Mai come in questo periodo, ancora difficile  e drammatico  per l’ emergenza Covid, i territori, le città, le comunità, hanno bisogno di sinergie, iniziative e progetti comuni,   per cercare di allietare, in qualche modo, le feste natalizie, una vita quotidiana che non può assolutamente prescindere , se possibile, dallo svago, il divertimento, la condivisione, la speranza .

A tal proposito, negli ultimi anni,  a Brindisi, nel contesto di un significativo impulso anche fornito dall’ Amministrazione Comunale, le attività commerciali del Centro brindisino  ( ma non solo.)  sono sempre più diventati  contenitori  di idee, coinvolgimento, convivialità.

Perché ( sarebbe quasi inutile ripeterlo…), in una città ancora alle prese con gravi problematiche sotto il profilo economico, occupazionale, sociale, ambientale,  questi elementi  sono importanti, per sperare in positivo, crescere.

SUPERMERCATO DOK,  BRUMS,  LM LE MADEMOISELLE,  PRIMIGI STORE, CAFFÈ AUSONIA,  VAIN JEWELRY E MORE,  TECNOCASA,  ANTICA FOCACCERIA BOSCAINI,  OUTULET BABY GRIFFE 0/16,  YOGURTLANDIA,  LA BAGUETTERIA DEL CORSO. MARTA MARTINEZ,  ERRECAFÈ,  CHOCOLOSO,  EDDICOTT,  SORBINO,  TABACCHERIA riv. 7, tutti  insieme  martedì  sera( ma proseguendo, in sostanza, un percorso di progettualità  e condivisione su cui  si è lavorato da diversi mesi)  per promuovere, su  Corso Garibaldi,  uno spettacolo itinerante   di trampoliere  ed angioletti   che hanno deliziato  grandi  e bambini .

Uno  spettacolo  coinvolgente, dedicato  a grandi  e piccoli, documentato   dalle belle foto del nostro  Marcello Altomare,   indicativo, se ancora ce ne fosse bisogno, soprattutto della gran voglia  da parte dei commercianti brindisini di dare qualcosa di importante alla città, farla crescere anche attraverso  i mezzi della valorizzazione artistica  e culturale .  Del resto, basta  dare uno sguardo  alla varietà  e tipologia delle attività commerciali, negozi   presenti   nel  Centro brindisino, per evincersi, sempre più, della funzionalità e importanza di realtà che devono essere maggiormente supportate, dalle istituzioni e la comunità .

Brindisi, il territorio, non hanno bisogno di invidie, giochetti, polemiche e inutili scontri, di   orticelli, ma  di  percorsi virtuosi, condivisione, sinergie, momenti  che possono, devono, allietare  una vita  già di per sé   molto difficile .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.