De Giovanni presidente regionale dell’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari

Al via le iniziative per rilanciare il settore immobiliare

Antonio De Giovanni, di Lecce, è stato riconfermato presidente regionale dell’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari (Anaci). E’ stato eletto, a Bari, nel corso del consiglio regionale, convocato per il rinnovo delle cariche sociali per il quadriennio 2022-2025.

Mariano Fino, di Bari, è il vicepresidente; Raffaele Di Bari, amministratore di Foggia, è il segretario; Nicola Scardino, di Brindisi, è il tesoriere.

Luigi Marino, di Taranto, è riconfermato direttore del Centro studi e Barbara Padula responsabile scientifico. Consiglieri nazionali Piero Bonito (Foggia) e Anna Maria Portulano (Taranto).

Al nuovo Consiglio spetterà il compito di focalizzare le priorità e programmare le iniziative da adottare per affrontare, al meglio, le diverse problematiche che investono il settore immobiliare, in generale, e del condominio, in particolare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: