Lunedì 31 ottobre tre appuntamenti da “brivido” nei castelli di Brindisi e Carovigno per la giornata più spaventosa dell’anno.

Primo appuntamento, alle ore 10, presso Forte a Mare con il laboratorio “Halloween al Forte”: una  visita guidata a misura di bambino con un laboratorio dedicato a bimbi con un’età compresa tra i 6 e  i 10 anni.

I piccoli partecipanti potranno realizzare le maschere luminose con l’utilizzo del circuito  elettrico, secondo il metodo Steam. 

Doppio incontro, invece, presso il castello di Carovigno.  

Alle ore 19,00 la Biblioteca comunale “Salvatore Morelli”, sita all’interno del maniero, ospiterà  l’attività “Zucche luminose”.  

I bambini, tra i 6 e i 10 anni, potranno partecipare in maschera e visitare il castello in un’atmosfera  tenebrosa.  

Al termine della visita, con l’aiuto di led, conduttori e batterie realizzeranno delle zucche luminose  attraverso il laboratorio sul circuito elettrico. 

Alle ore 21,30, invece, appuntamento in Castello per una visita notturna alla scoperta dei misteri che  si celano dietro la storia dell’affascinante maniero 

Per richiedere informazioni o prenotare è possibile contattare: 

Iniziativa presso Forte a Mare: contattare il numero 3792653244 o inviare una mail all’indirizzo  segreterialecolonne@gmail.com 

Iniziative presso il Castello di Carovigno: contattare il numero 3791092451 o all’indirizzo di posta  elettronica castellodicarovigno@gmail.com 

 

Riferimenti social 

Forte a Mare  

FB: Forte a Mare 

IG: forte_a_mare 

Castello di Carovigno 

FB: Castello Dentice di Frasso di Carovigno – Musbi 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.