BRINDISI.Azzarito (Onmic):Continuano le lamentele dell’Ospedale Perrino di Brindisi Pronto Soccorso.Lettera aperta

Questa Associazione è sempre stata sensibile alle tante lamentele che vengono rivolte dai parte dei propri associati invalidi e non, i quali si trovano a scontrarsi con le realtà dell’Ospedale Perrino e nello specifico del Pronto Soccorso ogni giorno.
Sappiamo benissimo che il problema principale è la carenza del personale infermieristico ma ancora più importante è quella dei medici ma ciò che viene evidenziato anche nelle ultime settimane è che il Pronto Soccorso si limita ormai a raccogliere l’emergenza facendo gli esami di ruotine ai pazienti i quali aspettano delle ore come ormai sappiamo tutti, ma nel caso di una persona a cui avevano riscontrato un problema renale e che avrebbe dovuto fare una Ecografia si sente dire che non può essere fatta ma che l’avrebbe dovuta fare fuori una volta dimessa.
La stessa cosa gli è stata rivolta ad un’altra paziente in Pronto Soccorso per una Risonanza Magnetica non potevano farla ma che l’avrebbe dovuta fare fuori.
Ci rivolgiamo al Responsabile in indirizzo in quanto sembrerebbe che il problema di carenza medica o infermieristica passa in secondo luogo ma diventa prioritario a questo punto le procedure adottate dalla Direzione Ospedaliera che invece di offrire un servizio completo al paziente che avrà avuto bisogno di effettuare questi esami strumentali sembra assurdo che viene dimesso dicendo di farli fuori non preoccupandosi a questo punto di vedere effettivamente il problema del paziente quale esso sia non facendo così una diagnosi precisa alle dimissioni.
Pertanto ci si rivolge a Lei affinchè ci possa dare delle risposte ai tanti quesiti che abbiamo sollevato anche nelle precedenti richieste ai responsabili dell’ASL di Brindisi ma sempre inattese si chiede quindi la possibilità di avere un’incontro per continuare a svolgere la nostra azione quotidiana e far si che le persone che non hanno voce possano attraverso la nostra Associazione essere ascoltati.

Certo di un Vs riscontro porgo distinti saluti.

[pdf-embedder url=”https://www.brindisilibera.it/wp-content/uploads/2023/05/lettera-lamentele-ospedale-perrino2-1.pdf” title=”lettera lamentele ospedale perrino2 (1)”]


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: