GRUPPO FS: AGGIUDICATI DA RFI I LAVORI PER IL COLLEGAMENTO FERROVIARIO CON AEROPORTO DEL SALENTO

Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, ha aggiudicato la gara per realizzazione del nuovo collegamento ferroviario con l’Aeroporto del Salento al raggruppamento di imprese composto da ICI Italiana Costruzioni Infrastrutture e E.S.I.M.

L’appalto dal valore di oltre 67 milioni di euro, finanziati anche con fondi PNRR.

L’intervento consiste nella realizzazione di un nuovo collegamento diretto, lungo circa sei chilometri, tra la stazione di Brindisi Centrale e l’Aeroporto del Salento, più due raccordi a semplice binario, lunghi circa due chilometri, che si innestano sulla linea Brindisi – Bari e Brindisi – Taranto. Prevista anche la realizzazione di una nuova stazione «Aeroporto» dotata di due binari di stazionamento.

Il progetto consentirà di migliorare l’accessibilità all’aeroporto di Brindisi grazie a un’offerta ferroviaria integrata tra lo scalo aeroportuale e i poli urbani di Brindisi, Lecce, Taranto e Bari

Per la sua realizzazione è stato nominato come Commissario Straordinario di Governo Roberto Pagone.

Nel mese di giugno ci sarà la consegna delle prestazioni di progettazione esecutiva. L’attivazione del nuovo collegamento ferroviario è prevista entro il 2026.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: