Corso di Specializzazione Pararowing a Brindisi: Una giornata dedicata alla crescita tecnica degli atleti dei Vigili del Fuoco

Oggi presso la sede del GRUPPO SPORTIVO VVF “CARRINO” di Brindisi, si è tenuto con successo il corso pratico di specializzazione per allenatori Pararowing. L’evento, guidato dal Direttore Tecnico del Gruppo Sportivo Carino, Antonio COPPOLA, Capo Reparto VVF in quiescenza e Formatore PARAROWING abilitato dalla Federazione Italiana Canottaggio (FIC), ha rappresentato un’opportunità unica per lo sviluppo tecnico degli atleti.

Antonio COPPOLA, nel corso della sua illustre carriera, è stato allenatore federale della squadra paralimpica italiana nel quadriennio 2012-2016. Durante questo periodo, ha qualificato diverse imbarcazioni per le Paralimpiadi di Rio 2016, contribuendo significativamente al successo della squadra nazionale. La sua esperienza e competenza nel Pararowing hanno reso il corso un’occasione straordinaria per gli allenatori e gli atleti presenti.

Il Comando VVF di Brindisi desidera ringraziare le società partecipanti e gli atleti che hanno preso parte all’evento. L’auspicio è che questa collaborazione, incentrata sul confronto e lo scambio professionale, possa portare a un miglioramento significativo del livello tecnico degli atleti all’interno della famiglia dei Vigili del Fuoco di Brindisi.

L’iniziativa ha dimostrato l’impegno del Gruppo Sportivo VVF “CARRINO” nel favorire la crescita e lo sviluppo dell’atletica pararowing, contribuendo così alla promozione di uno sport inclusivo e accessibile a tutti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: