Incidente sulla SP 21 a Ostuni: Donna Illesa dopo lo Scontro con il Guard Rail

Poco dopo le 8 di questa mattina, un incidente ha scosso la tranquilla zona di Ostuni, precisamente lungo la SP 21. Un’auto, con una donna al volante, è andata a sbattere contro il guard rail.

Fortunatamente, il tempestivo intervento di un vigile del fuoco in servizio ha garantito il pronto soccorso alla conducente coinvolta nell’incidente. Il vigile del fuoco si stava dirigendo al Distaccamento per prendere servizio quando si è imbattuto nella situazione di emergenza, dimostrando grande prontezza e professionalità nel fornire assistenza alla donna.

Nonostante il violento impatto, la conducente ha riportato solo lievi ferite, rassicurando tutti sulle sue condizioni di salute. Tuttavia, la situazione richiedeva comunque l’intervento delle autorità competenti per garantire la sicurezza sul luogo dell’incidente.

La squadra del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Ostuni è intervenuta prontamente per mettere in sicurezza l’area. Tra le operazioni svolte, è stato necessario bonificare l’impianto elettrico e il carburante dell’auto coinvolta nell’incidente, al fine di evitare potenziali rischi di innesco o ulteriori complicazioni.

Oltre al personale del distaccamento di Ostuni, sul luogo dell’incidente sono giunte un’ambulanza del 118 e la polizia locale, per coordinare le operazioni di soccorso e garantire la fluidità del traffico nella zona interessata.

L’episodio, seppur traumatico, si è fortunatamente risolto senza conseguenze gravi per la conducente coinvolta e senza danni ulteriori, ed è stata portata all’ ospedale di Ostuni per dei controlli accusando dolore al costato


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: