LECCE, I MAESTRI DEL CINEMA BREVE

LECCE – Promuovere, valorizzare e diffondere la cultura del cortometraggio e le più importanti produzioni di cinema breve realizzate in Italia negli ultimi decenni, questo è lo scopo di “I Maestri del Cinema Breve”: il progetto prenderà il via dal 20 ottobre al 20 novembre 2014 a Lecce, presso Cineporti di Puglia/Lecce realizzato con il sostegno della Apulia Film Commission ed in collaborazione con CNC Italia, Aiace Nazionale e Festival del Cinema Europeo di Lecce.

Professionisti ed esperti del settore metteranno a disposizione le loro specifiche esperienze nel corso di 6 master class indirizzate a filmmaker, studenti di arti visive, cinefili ed appassionati. Ogni appuntamento sarà focalizzato su aspetto specifico del mondo del cortometraggio, corredato da visioni di opere e da esempi pratici sull’argomento trattato.
Questi i titoli e le date degli incontri: 20 ottobre “la sperimentazione nel corto”, con il regista Daniele Gaglianone e l’intervento del presidente di Aiace Nazionale Lia Furxhi; 24 ottobre “il corto documentario”, con il regista Salvatore Mereu; 30 ottobre “stato dell’arte e prospettive del corto in Italia” con il regista Marco Pozzi; 6 novembre “le nuove frontiere dell’animazione” con l’artista Igor Imhoff; 13 novembre “la finzione nel corto”, con i registi Gianluca e Massimiliano De Serio; 20 novembre “pre-visioni e musicinema di Carlo Michele Schirinzi” con la partecipazione dell’artista e con Luigi La Monica, curatore di “Puglia Show – Festival del Cinema Europeo di Lecce”.

Master class dalle ore 17:00 alle 20:00. A seguire, proiezione dei migliori corti italiani a cura del CNC Italia dalle ore 20:30 alle 22:00. Cineporti di Puglia/Lecce, Via Vecchia Frigole 36.
La partecipazione agli eventi è gratuita; master class su prenotazione online all’indirizzo www.aiacebrindisi.it

Condividi il progetto:
www.aiacebrindisi.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: