BRINDISI, Presentazione del cortometraggio “Bibliothèque” finanziato dalla Provincia

Il Presidente della Provincia Maurizio Bruno parteciperà alla presentazione del cortometraggio “Bibliothèque” che avrà luogo venerdì 14 novembre alle ore 19 presso la “Feltrinelli point” di Brindisi. L’opera, del regista Alessandro Zizzo, in distribuzione con AncheCinema.com, è stata prodotta da Southclan Arts, Gregorio Mariggiò con la collaborazione di Ientu Film e Zorobar Produzioni e dell’Assessorato alle Politiche sociali della Provincia di Brindisi.


Alla presentazione interverranno: Alessandro Zizzo, regista; Andrea Costantino, distributore; Gregorio Mariggiò, produttore. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Salvatore Vetrugno.
Descrizione: Nella piccola biblioteca di un paese indefinito, i due protagonisti – Yurj e Giorgia – si incontrano, si guardano, si piacciono: un touch casuale, come tanti, tra due ragazzi diversi – lui disinvolto forestiero, lei timida occhialuta del posto – che sembra introdurci alla più classica delle trame romantiche sostenuta dal buon ritmo della sceneggiatura.
La storia prende corpo così, tra un bigliettino scritto di getto e una conversazione sempre più curiosa e improbabile, che però ribalta, nel finale inatteso, i cliché del plot romantico, grazie al colpo di scena rivelatore che riqualificherà interamente il senso di uno scambio. Uno scambio che assume, nel suo compimento, il sapore dolce-amaro della più cruda realtà, oltre che della diversità sofferente. Speranze e disillusioni intridono, in soli 15 minuti, gli occhi edil cuore dello spettatore, lasciando, nel finale aperto, spazio ad una riflessione personale che conferisce ulteriore valore all’estetica generale del progetto.
Nell’atmosfera sospesa e magica di una “bibliothèque” che diventa sempre più un non luogo dove tutto è possibile e vero, si sviluppa l’eccellente prova attoriale dei due protagonisti, già noti al grande pubblico nazionale, per la partecipazione di Yurj Buzzi agli spot “Martini” e l’interpretazione di Giorgia Sinicorni del personaggio di Sofia nella popolare serie televisiva “I Cesaroni”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.